Apre a settembre 2017 The Student Hotel Firenze

student-hotelThe Student Hotel, il gruppo olandese che ha aperto la strada a un modello ibrido di ospitalità di alta qualità, comunica la data ufficiale di apertura della sua prima struttura in Italia a Firenze fissata per settembre 2017.
Lo scorso ottobre 2015 The Student Hotel aveva, infatti, annunciato l’acquisto di uno dei palazzi-simbolo (circa 20.000 metri quadrati) della riorganizzazione urbanistica disegnata dall’architetto Giuseppe Poggi, situato su Viale Strozzi, davanti alla Fortezza da Basso, e costeggiato da Viale Lavagnini e Via Lorenzo il Magnifico.
I lavori di ristrutturazione dell’immobile, eretto all’epoca per fini diplomatici e oggi destinato agli studenti, ma non solo, anche ai viaggiatori e ai businessman, sono già iniziati e termineranno, secondo le previsioni, a fine luglio 2017, per rendere la struttura operativa a partire da settembre.
Seguendo la politica del gruppo olandese di non stravolgere la natura architettonica degli immobili, ma di renderli moderni e funzionali salvaguardandone il lato artistico e storico, lo stabile manterrà la sua facciata ottocentesca e accoglierà al suo interno spazi più contemporanei che faranno da cornice alle stanze, agli appartamenti per studenti, ad una biblioteca, al bar, ad aree di co-working e alla palestra.
Nel tetto dell’edificio sorgerà una piscina destinata agli ospiti, mentre il cortile, ad oggi sconosciuto alla comunità, accoglierà una piazza aperta al pubblico con bar e ristorante.
Saranno messe, inoltre, a disposizione dei cittadini e dei residenti in albergo 400 biciclette firmate VanMoof da noleggiare per permettere alle persone di muoversi agevolmente e rapidamente in città.
La struttura fiorentina sarà composta da un totale di circa 400 stanze, di cui circa la metà destinate agli alloggi per studenti e le restanti ai pernottamenti di breve e media durata. La tariffa studentesca al mese partirà dai Euro 900 in su. La tariffa varia in base alla durata del soggiorno e ai servizi che si vogliono includere.
Il progetto, che ha visto un investimento complessivo di 40 milioni di Euro, sta impiegando attualmente 200 persone, tra architetti, ingegneri, operai e manodopera specializzata, mentre il personale alberghiero che sarà impiegato sarà di circa 100 unità.
Oltre a voler essere un incubatore di start-up, ovvero un luogo in cui gli studenti si incontrano con gli uomini di affari e danno vita a nuove iniziative, The Student Hotel è, anche, un motore che rivitalizza e rigenera le aree cittadine in cui si insedia, creando posti di lavoro e nuova occupazione.
Inoltre, grazie alla sua caratteristica di essere un progetto giovane, dinamico, creativo e di design, The Student Hotel ha l’ambizione di diventare un punto di riferimento in città per progetti legati alla cultura, al sociale e al mondo giovanile. Sarà una piazza pubblica, aperta al quartiere che lo ospita e ai suoi abitanti, un luogo in cui le persone sono libere di usufruire I servizi dell’albergo, dal wi-fi gratuito al bar/ristorante, e di unirsi agli ospiti della struttura.
“Siamo contenti – ha affermato il sindaco Dario Nardella – che il progetto stia entrando nel vivo e che tra un anno potremo inaugurare i nuovi spazi di questo storico palazzo con questa idea innovativa, mai sperimentata prima in Italia. Uno dei principali obiettivi della nostra amministrazione è infatti quello di riempire di contenuti e funzioni innovative i troppi contenitori vuoti in città, e The Student Hotel percorre proprio questa strada. Il nuovo regolamento urbanistico, che ha fornito regole certe agli investitori, si sta rivelando uno strumento di attrazione e l’auspicio è che altri gruppi esteri seguano l’esempio della società olandese. Crediamo fermamente inoltre che Firenze debba essere una capitale europea dell’alta formazione e con The Student Hotel creiamo una città sempre più accogliente verso gli studenti”.
Il progetto di Firenze sarà la prima struttura ufficialmente aperta in Italia dalla società olandese, la seconda ad inaugurare sarà Bologna nel 2018. Il gruppo sta lavorando per portare il suo nuovo concetto in diverse città e cercando immobili a Roma, Milano, Torino e Venezia.

I NUMERI
The Student Hotel Firenze
Indirizzo Viale Lavagnini
Grandezza/Area Totale 20,000 m2
Cortile Interno con caffè, ristorante e altri servizi
Inizio dei lavori Estate 2016
Durata dei lavori di rinnovo 12 mesi
Numero di stanze Circa 400
Data di apertura Settembre 2017
Servizi
Libreria, aree studio, meeting and conference rooms, un incubatore per start-up, a games room, palestra and biciclette, piscina in terrazza, parco biciclette VanMoof design.

The Student Hotel è stato fondato dall’imprenditore scozzese Charlie MacGregor ad Amsterdam. Le radici della società affondano in Scozia, dove la famiglia MacGregor ha iniziato la costruzione di alloggi per studenti per l’Università di Edimburgo nel 1982.
The Student Hotel ha aperto la sua prima proprietà a Rotterdam nel 2012 e oggi gestisce più di 3.000 camere in Olanda, Spagna e Francia, con The Student Hotel di Firenze.
Oggi The Student Hotel offre alloggi co-abitativi completamente attrezzati e all’avanguardia in città di tutta Europa: 485 camere a Rotterdam (aperto 2012), 707 camere in Amsterdam Ovest (2013), 309 camere a L’Aia (2014), 574 camere in Amsterdam City (2015), 365 a Groningen (2016) e con il marchio Melon District oltre 597 camere a Barcellona (2005) e 191 a Parigi (2015). Con The Student Hotel Bologna verranno aggiunti circa 400 camere.
The Student Hotel mira ad aprire 40 immobili (15.000 posti letto) in importanti città europee entro il 2020 e, con € 365 milioni di patrimonio commissionati da Aermont Capital (ex-Perella Weinberg Partners) e APG Asset Management, è alla ricerca di opportunità di sviluppo in tutto il continente. www.thestudenthotel.com

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here