Aumentano le spese dei viaggiatori stranieri in Italia

Splendide notizie per l’incoming italiano. Settembre 2013 è stato un mese oltremodo produttivo. Per fine anno supereremo i 33 miliardi di euro nell’export earning turistico.
La bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nel mese di Settembre 2013 un saldo positivo di 1.983 milioni di euro, a fronte di uno di 1.712 milioni nello stesso mese dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 3.953 milioni, sono aumentate del 10,7 per cento; quelle dei viaggiatori italiani all’estero, per 1.970 milioni, sono cresciute del 6,0 per cento.
Nel periodo Gennaio-Settembre 2013 si è registrato un avanzo di 10.798 milioni di euro, a fronte di uno di 9.737 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 26.880 milioni, sono aumentate del 3,3 per cento; quelle dei viaggiatori italiani all’estero, per 16.082 milioni, si sono ridotte dell’1,3 per cento.
Nel periodo Gennaio-Settembre 2013, la spesa degli stranieri che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici è cresciuta del 4,6 per cento rispetto al corrispondente periodo del 2012, quella di chi ha soggiornato presso strutture ricettive extra alberghiere è aumentata dell’1,9 per cento. Nello stesso periodo la spesa dei viaggiatori italiani che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici si è ridotta del 2,6 per cento, mentre è rimasta sostanzialmente stabile la spesa di chi ha scelto altre strutture ricettive (-0,2 per cento).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here