Banca d’Italia: stagnante l’andamento del turismo internazionale in Italia

La bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nell’anno 2016 un saldo netto positivo di 13.812 milioni di euro, a fronte di uno di 13.544 milioni nel 2015. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 36.359 milioni, sono aumentate del 2,3 per cento; quelle dei viaggiatori italiani all’estero, per 22.547 milioni, sono cresciute del 2,4 per cento.
Il saldo della bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nel mese di marzo 2017 un surplus di 663 milioni di euro, a fronte di uno di 665 milioni nello stesso mese dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia (2.296 milioni) sono cresciute dell’1,3 per cento, quelle dei viaggiatori italiani all’estero (1.633 milioni) del 2,0.
Nel primo trimestre del 2017 la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è aumentata del 3,0 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; quella dei viaggiatori italiani all’estero è cresciuta dell’1,8 (Fonte: Banca d’italia).

Prima riflessione: il turismo internazionale in Italia da due anni ristagna mentre a livello mondiale cresce di oltre il 3 per cento. Seconda riflessione: senza un Ministero del Turismo continueremo a farci del male da soli. Siamo un paese, non siamo una nazione…​​

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here