Gardaland svela le prime camere del nuovo Adventure Hotel

Gardaland Adventure Hotel_Camera West matrimoniale_low15.000 mq di superficie occupata, 100 camere a tema, più di 18.000 ore di lavoro impiegate per la sola ideazione e progettazione delle stanze, sono i numeri del nuovo Gardaland Adventure Hotel che aprirà i battenti a giugno. Quattro le diverse ambientazioni sviluppate per le camere, ispirate ad altrettante aree tematiche del parco: Jungle Adventure, Arctic Adventure, Arabian Adventure e Wild West Adventure. Grandissimo il lavoro svolto dai laboratori scenografici di Gardaland dove nulla è stato lasciato al caso.

Gardaland Adventure Hotel_Camera West doppia_lowPer ricreare le ambientazioni tematizzate di Gardaland Adventure Hotel sono state realizzate alcune camere campione. “La realizzazione pratica delle camere ha interessato prima di tutto la posa del rivestimento delle pareti, poi la riproduzione dell’effetto a seconda della tematizzazione” conferma Gianluca Ghedini, Creative Manager Gardaland. “Occorre modellare, scolpire, riprodurre, realizzare opere pittoriche e installare grafiche personalizzate. Successivamente si passa alla posa del pavimento e all’installazione di arredi, luci e accessori.”

Nel caso specifico della camera Wild West Adventure (nelle foto) ci si è affidati all’estro del Creative Manager Gardaland che ha disegnato lampade e complementi, fatti realizzare poi su misura. Per esempio, il porta valigie è composto da due vere botti in stile western mentre il letto matrimoniale richiama il classico carro dei pionieri. Gli accessori di decoro sono tipici dell’epoca: ruote di carri, ferri di cavallo, cappelli da cowboy… persino uno specchio “wanted” con tanto di baffo e finto teschio di bufalo.

“Gardaland Adventure Hotel promette un’esperienza assolutamente unica e offre la possibilità di vivere le stesse atmosfere, emozioni e sensazioni proposte nelle aree tematiche più impattanti del Parco”  commenta Aldo Maria Vigevani, Amministratore Delegato di Gardaland. “Siamo certi che, con questo importante investimento, la nostra vocazione turistica crescerà, sia sul fronte italiano e soprattutto su quello estero”.

Non saranno solo le camere ad essere tematizzate: nel secondo padiglione, sorgerà l’originalissimo Tutankhamon Restaurant dove si cenerà tra le mura di un antico e imponente tempio egizio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here