Hotel Domani

Il Turin Palace Hotel torna a risplendere

Dopo un accurato intervento di restyling, a Torino ha riaperto il Turin Palace Hotel. La gestione è stata affidata alla famiglia Marzot, titolare già dell’Hotel Spadari al Duomo e dell’Hotel Gran Duca di York a Milano. Tutte e tre le strutture sono affiliate a Space Hotels. Il palazzo di sei piani che ospita l’albergo, situato in posizione strategica davanti alla stazione di Porta Nuova, è stato sottoposto a un’opera di rinnovamento radicale che ha mantenuto intatta la sostanza storica dell’immobile. Gli interni sono stati curati dall’architetto Patrizia Poli, hospitality designer, che per l’occasione è stata affiancata da Margherita Marzot, architetto responsabile dell’immagine degli alberghi di famiglia. Il duo ha realizzato atmosfere uniche, in linea con l’eleganza e la sobrietà della struttura, rispettando la lunga storia di ospitalità legata la luogo.

Gli interni dell’hotel ospitano opere di artisti torinesi come Pier Luigi Pusole, Daniele Galliano e Stefano Faravelli. Le 127 camere sono decorate nei delicati toni pastello dell’azzurro e del rosa ed arredate con pezzi ispirati gli anni ’20 e ’30 che creano un design rilassante e accogliente.

La Sala Mollino, il salone delle feste e degli incontri caro ai torinesi, ha mantenuto la storica volta a cupola ellittica che viene oggi sottolineata da una moderna illuminazione sospesa che enfatizza la vetrata di fondo della sala ed il suo enorme portale d’ingresso. La ristorazione viene offerta dal Bistrot “Le petites Madeleines” che accoglie gli ospiti in un’atmosfera delicatamente francese fra carte da parati, boiseries e divanetti imbottiti dall’eleganza ricercata.

In un hotel 4 stelle lusso non poteva mancare uno spazio benessere dotato di piscina con cascata e idromassaggi, camminamento per la riflessologia plantare su ciottoli, sauna, bagno turco, docce aromatiche e cabina trattamenti.

Infine, una vera chicca è la terrazza parzialmente coperta, con servizio bar e piccola ristorazione, da cui si gode un’incantevole vista panoramica su Torino, fino all’arco alpino. Compresi nel prezzo della camera una generosa prima colazione a buffet, tutte le bevande analcoliche del mini bar in camera ed il collegamento a internet wi-fi in tutto l’hotel.