Uno scorcio di una camera del Rosa Alpina
Foto Alex Filz

La Penthouse del Rosa Alpina è un nuovo spazio ricettivo di oltre 160 mq, realizzato al quarto piano dell’ala Engelstraktospita dell’albergo 5 stelle lusso a San Cassiano, in Alta Badia.

Il Rosa Alpina è affiliato a The Leading Hotels of the World, dispone di un ristorante 3 Stelle Michelin e di un’ampia area SPA rinnovata di recente.

La nuova Penthouse del Rosa Alpina ospita tre suite, un ampio soggiorno con camino, bar, angolo cucina e un’area benessere dedicata. Ambienti caldi ed eleganti grazie all’abbondante presenza del legno. Spazi resi luminosi dalle grandi vetrate che regalano agli ospiti una splendida vista sulle maestose cime delle Dolomiti.

L’interior design è stato curato da Vudafieri-Saverino Partners, che collabora con la prestigiosa struttura ricettiva da una decina di anni. Nel 2008, infatti, lo studio di architettura milanese ha realizzato le 10 suite nella nuova ala dell’hotel, costruita interamente in legno e in materiali a basso impatto ambientale.

Penthouse, lusso tra tradizione e contemporaneità

Per la Penthouse del Rosa Alpina, Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno operato una rivisitazione della tradizione con un sapiente mix tra genius loci, materiali tradizionali ed elementi di design contemporaneo. Tra i complementi d’arredo spiccano pezzi di Tom Dixon, Edra, Fornasetti, Gubi, Fritz Hansen, Driade e altri. Oggetti di design che danno un tocco di colore e sofisticata eleganza ad ambienti dominati dal legno e dai materiali tipici delle costruzioni montane.

Ne sono risultati spazi dall’atmosfera calda e soft, in perfetta armonia con il paesaggio, in cui il senso del lusso e dell’eleganza è dato dall’estrema cura del dettaglio e dal delicato equilibrio tra naturale e artificiale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here