La Valsugana candidata al premio per la miglior ciclabile dell’anno

pista ciclabile lago di Caldonazzo - StoryTravelersIl 28 febbraio ad Amsterdam in occasione della fiera “Fiets en Wandelbeurs”, che propone destinazioni e itinerari dedicati agli amanti della bicicletta e del trekking, si terrà la premiazione del concorso “ciclabile dell’anno 2014”. Le 4 finaliste, selezionate da un’apposita giuria composta da giornalisti ed editori di guide turistiche, sono state testate durante l’estate da un ispettore con il compito di dare una valutazione del tracciato secondo specifici criteri e di predisporre un report finale.
Insieme alla ciclabile della Valsugana concorreranno al premio Pirinexus (percorso che tocca Spagna e Francia), Tour de Manche (itinerario che interessa Francia e Gran Bretagna) e Vennbahn (ciclabile che attraversa Germania, Belgio e Lussemburgo).

Il territorio della Valsugana e il Lagorai offre 80 km di pista ciclabile, 300 km di percorsi per mountain bike rilevati con gps e numerosi itinerari per bici da strada. Tracciati che arrivano fino a 2.000 m di quota. Il clima piacevole, i laghi di Levico e Caldonazzo e la catena del Lagorai offrono l’ambiente perfetto per trascorrere una vacanza in bicicletta.

Lungo il percorso ciclabile della Valsugana si trovano bicigrill, aree di sosta dedicate ai ciclisti, e nei mesi di luglio e agosto è attivo il servizio treno+bici per il trasporto fino a 32 biciclette. Un organizzato sistema di bike-sharing dà inoltre la possibilità di ritirare la bicicletta in una località, per poi riconsegnarla in un altro punto lungo il tracciato e rientrare comodamente in treno.


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here