Territorio, enogastronomia, sport e natura

Presentato il Parco Cicloturistico Colli Fiorentini

Promosso dal Consorzio di Tutela Chianti Colli Fiorentini con la collaborazione del Touring Club Italiano e il supporto di Syngenta, l’itinerario ciclistico si snoderà a sud del capoluogo toscano e conterà la presenza di 9 anelli con lunghezze e difficoltà altimetriche differenti. Il percorso toccherà 18 Comuni e consentirà di raggiungere e apprezzare le aziende della DOCG.
L’iniziativa ha lo scopo di offrire un’opportunità in più ai viaggiatori che progettano di visitare Firenze e la Toscana in generale. L’area lungo la quale si svilupperanno i vari percorsi è infatti ricca di borghi storici – incastonati come diamanti nel paesaggio collinare tipico della Toscana centrale – chiese, musei, agriturismi e, naturalmente, vigneti e cantine.
I nove anelli del percorso prevedono lunghezze e difficoltà altimetriche differenti per permettere anche a coloro che non sono particolarmente allenati di gustare le bellezze della zona in sella a una bicicletta. L’itinerario maggiore del Grand Tour dei Colli Fiorentini misurerà 218 Km di lunghezza, con un dislivello di oltre 5 mila metri, e avrà come punto di partenza e di arrivo Firenze. Il percorso toccherà tutte le aziende agricole del Consorzio e sarà composto da anelli più brevi di lunghezza compresa tra i 40 e 100 Km con dislivelli tra i 1000 e i 1800 metri. I cicloturisti avranno dunque la possibilità di scegliere l’itinerario più adatto alle proprie esigenze e caratteristiche.
Il progetto del Parco Cicloturistico Colli Fiorentini – che ha ottenuto il patrocinio della Regione Toscana e della Camera di Commercio di Firenze – è il primo itinerario italiano realizzato dal Touring Club contestualmente al Parco Cicloturistico dei Navigli, presentato lo scorso anno in Piemonte e Lombardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here