Rosewood Hotels approda a Venezia con una nuova apertura nel 2020

Palazzo Donà Giovanelli che ospiterà il Rosewood Venezia Aprirà nel 2020 il nuovo Rosewood Venezia.
L’albergo fa capo alla società immobiliare Gruppo Barletta che per la gestione della struttura ha scelto Rosewood Hotels & Resorts.

Si tratta del quarto albergo in Europa del brand super lusso che punta a raddoppiare il numero di hotel entro il 2020. La nuova apertura veneziana è la seconda in Italia della compagnia, dopo il Rosewood Castiglion del Bosco a Montalcino, tenuta di proprietà di Massimo e Chiara Ferragamo.

Il Rosewood Venezia sarà ubicato in un edificio che risale al XV secolopalazzo Donà Giovannelli, situato nel cuore del quartiere di Cannareggio, vicino a Piazza San Marco e alle principali attrazioni della città. Il progetto originale del palazzo porta la firma di Filippo Calendario, lo stesso architetto che realizzò Palazzo Ducale.

L’albergo ospiterà circa 50 camere e suite ispirate alla storia del palazzo e con una vista mozzafiato grazie al doppio affaccio sul canale. Il piano nobile dell’edificio è riccamente adornato con affreschi, stucchi e soffitti a cassettoni, caminetti e arazzi. Una caratteristica distintiva della proprietà sono due cortili murati, una rarità a Venezia, che offriranno un gradevole spazio esterno per cenare e rilassarsi.

Rosewood Venezia disporrà inoltre di due aree ristoro, tra cui un delizioso piano bar, della rinomata Rosewood Spa “Sense”, di un centro fitness con attrezzature di ultima generazione e di ampi spazi per riunioni ed eventi.

“Una delle città più romantiche d’Europa, amata per la sua architettura mozzafiato e i suoi splendidi canali, Venezia è il luogo ideale per la nuova proprietà di Rosewood, in un portafoglio europeo in rapida espansione” ha dichiarato Sonia Cheng, amministratore delegato di Rosewood Hotel Group. “Celebrata per il suo ruolo fondamentale nello sviluppo del commercio, della cultura e delle arti italiane, Venezia è ricca di storia e di bellezza naturale. Non vediamo l’ora di offrire agli ospiti un accesso impareggiabile ai suoi numerosi tesori”.

Un brand in espansione

Rosewood Hotels & Resorts gestisce 24 proprietà in 15 paesi diversi e prevede l’apertura di  20 nuovi alberghi, attualmente in fase di progettazione. Ciascun hotel Rosewood incarna la filosofia del brand, riassunta nel claim A Sense of Place: con ciò, Rosewood intende chiarire il suo impegno a rispecchiare fedelmente la storia, la cultura e le sensibilità di ogni edificio. Fanno parte della collezione Rosewood alcuni tra i più prestigiosi hotel e resort al mondo, tra cui The Carlyle, un Rosewood Hotel a New York, Rosewood Mansion nella zona di Turtle Creek a Dallas e l’Hôtel de Crillon a Parigi e nuovi classici come Rosewood Beijing.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here