Starhotels finanzia il restauro delle balaustre di Piazzale Michelangelo a Firenze

Elisabetta Fabri, Presidente ed AD di Starhotels, con il sindaco di Firenze Dario Nardella

A Firenze Piazzale Michelangelo ritrova il suo antico splendore grazie al restauro appena terminato delle balaustre in ghisa, finanziato da Starhotels tramite Art Bonus per oltre un milione di euro. La compagnia alberghiera ha deciso di contribuire all’iniziativa a dicembre 2015, in occasione del suo 35° anno di vita. I lavori, progettati e realizzati dalla Direzione Servizi Tecnici, Servizio Belle Arti e fabbrica di Palazzo Vecchio, sono iniziati a gennaio 2016 e hanno riguardato sia le balaustre lato città che quelle antistanti la loggia del Poggi.

“Come azienda italiana e fiorentina siamo molto orgogliosi di aver contribuito al restauro di uno dei simboli più belli di Firenze” ha dichiarato Elisabetta Fabri, Presidente di Starhotels. “Il Comune ha dimostrato grande competenza e serietà nel portare a termine questo nobile progetto nei tempi promessi. La tutela ed il mantenimento dei nostri preziosi beni culturali è fondamentale per attrarre turismo internazionale di qualità, creando valore aggiunto per le nostre città e le basi per un futuro economico florido per il nostro Paese”.

“Quando pubblico e privato si incontrano nell’obiettivo comune del bene della città e del suo patrimonio dimostrano lungimiranza e amore per Firenze” ha sottolineato il Sindaco di Firenze, Dario Nardella. “Per questo ringraziamo la generosità di Starhotels e ci auguriamo che altri privati possano seguire questo esempio nella direzione di una sempre maggiore valorizzazione e riqualificazione dei nostri capolavori culturali e artistici. L’intervento alle balaustre arriva dopo la decisione, nel 2015, di pedonalizzare una vasta area del Piazzale e sarà seguito da una ripavimentazione della piazza, in vista di un sempre più imponente restyling della terrazza più bella e famosa della città”.

Grazie al restauro il piazzale è tornato ai fasti dell’epoca in cui venne progettato e realizzato dall’architetto Giuseppe Poggi fra il 1865 ed il 1875, in occasione del trasferimento della capitale d’Italia da Torino a Firenze, all’interno del piano di ampliamento della città di Firenze.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here