Saint-Vincent Resort & Casino

Un menu per aiutare la famiglia dell’atleta cinese vittima del Tor des Géants

Il Saint-Vincent Resort & Casino ha dato l’avvio a una raccolta benefica a favore della famiglia di Yuan Yang, il concorrente cinese che all’edizione 2013 del Tor des Géants ha perso la vita a 43 anni a seguito di una caduta, la prima notte dell’ultra maratona, nella zona del Lac du Fond, in Valgrisenche.
Ogni venerdì, sabato e domenica sera al Ristorante Gaya Mood & Food della Sala Evolution del casinò sarà disponibile a 40 euro un menu della migliore cucina fusion, dove sapori e tradizioni occidentali si fondono con quelle asiatiche e il 50% del ricavato sarà devoluto alla famiglia dello sfortunato atleta.
L’iniziativa si aggiunge alla raccolta fondi già istituita dagli organizzatori del Tor des Géants finalizzata a coprire le spese per il rimpatrio della salma ed aiutare i genitori di Yuan Yang, al quale sarà anche dedicata un’opera commemorativa nel punto del percorso dove è accaduto il tragico incidente. Yuan Yang era nato a Baotao, la città più grande della Mongolia interna, il 22 dicembre 1970. Laureatosi a soli 23 anni in Business Administration, ricopriva la carica di manager alla Bosch China.

“Abbiamo creato un antipasto, alette di pollo allo zenzero con polpa di granchio, un primo, consommé di pollo e gamberi alla Shanghainese leggermente piccante con morbi delle di maialino, e un secondo piatto, filetto di branzino alla cantonese con cavoletti di Bruxelles, per concludere con la tradizionale macedonia cinese” spiega lo chef del ristorante, Emanuele Lattanzi.

Per prenotare: tel. 0166/522396, dalle ore 10,30 il venerdì, il sabato e la domenica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here