Starhotels rafforza il top management per accrescere la leadership

Dopo aver affidato a Francesco Brunetti il ruolo di Managing Director, Starhotels annuncia anche la riorganizzazione strategica delle aree Commerciale e Operations affidando la guida dei due comparti aziendali rispettivamente ad Antonio Ducceschi, nuovo Chief Commercial Officer, e a Gaetano Gatti, Chief Operating Officer. Il nuovo assetto organizzativo, frutto di un processo di crescita all’interno all’azienda, si propone di dare un forte impulso ai piani di crescita del business che la compagnia alberghiera ha in programma.

Antonio Ducceschi è un professionista appassionato con un importante background nell’industria del turismo. Dopo varie esperienze internazionali, l’ultima delle quali nel Principato di Monaco come Regional Director Sales & Marketing Europe per Fairmont Hotels & Resorts, Ducceschi è entrato a far parte di Starhotels nel 2017 con il ruolo di Cluster General Manager Starhotels Collezione. Nel nuovo ruolo di Chief Commercial Officer, Ducceschi è responsabile di un team trasversale che copre le attività di Sales, Marketing & PR, Revenue e Distribuzione per tutti i 30 alberghi del Gruppo.

Dopo oltre 20 anni trascorsi in Starhotels ricoprendo posizioni di rilievo ed accompagnando il Gruppo nell’espansione del business, Gaetano Gatti assume il ruolo di Chief Operating Officer prendendo la guida di tutte le dimensioni operative degli hotel della compagnia e coordinando i team Operations ed i General Manager degli alberghi.
Forte delle competenze e della professionalità che ha sviluppato durante il proprio percorso professionale prima in Jolly Hotels e successivamente in Starhotels, Gatti vanta una conoscenza approfondita di tutti gli aspetti dell’operatività alberghiera e dell’F&B oltre ad una naturale inclinazione al raggiungimento di standard sempre più elevati con l’obiettivo di offrire un servizio impeccabile anticipando e superando le aspettative degli ospiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here