A Capalbio l’intermodalità arriva in spiaggia, ma non solo

Una veduta aerea di Capalbio, nella Maremma ToscanaL’intermodalità arriva in spiaggia, ma anche nell’entroterra collinare della Maremma toscana. È questa la novità che arriva da Capalbio,
storica località del litorale toscano che da oggi – grazie all’accordo tra la regione e Trenitalia – vedrà fermarsi ogni giorno nella stazione dello Scalo della cittadina un Frecciarossa, sulla direttrice tra Roma e Milano. Ad attendere i turisti che sceglieranno di prendere il treno veloce, ci saranno delle bici a noleggio, sia classiche che elettriche: queste ultime saranno 30, messe a disposizione dal Comune grazie a Green Arrow Capital.

“L’obiettivo che l’amministrazione si è posta – spiega Giuseppe Ranieri, assessore alle Politiche ambientali e vicesindaco – è un turismo sostenibile, basato sul rispetto del territorio e la tutela della salute delle persone”. Il sindaco Settimio Bianciardi rimarca che “l’arrivo di un convoglio da Milano è particolarmente importante perché il nostro territorio non aveva mai goduto di un collegamento diretto con il capoluogo lombardo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here