Hotel Domani

Lo charme di un relais di pietra nel cuore del Salento

La pietra con i suoi colori e mille sfumature è il concept de la Corte dei Granai, primo albergo totalmente in pietra inaugurato a Maglie, cittadina salentina a circa 25 chilometri da Lecce. Si tratta di una dimora del Settecento ristrutturata, dove letti, lavabi, scrivanie, comodini, appliques, tavolini e pavimenti, tutto è rigorosamente in pietra, nelle sue differenti qualità, tipologie e diverse tonalità.
E non è un caso, perché i proprietari sono produttori di pietra leccese: la Bianco Cave è l’azienda di famiglia da ben tre generazioni e con i loro sette bacini di estrazione.
Le sei stanze presenti nella struttura sono state restaurate nel rispetto del territorio e dell’ambiente; i dettagli fanno emergere e vivere la salentinità di un tempo. Gli attrezzi che i contadini usavano un tempo sono stati valorizzati e reinterpretati con raffinata contemporaneità nel rispetto dei luoghi e dei materiali esistenti, gli oggetti sono stati reimmaginati in un sapiente ed elegante dialogo tra tradizione e modernità.

I materiali utilizzati sono ecocompatibili; per gli arredi sono state utilizzate fibre naturali come lino e cotone. Le luci sono a led, nell’ottica del miglior risparmio energetico.
Tutto dialoga tra passato e presente, e anche il nome del relais ne ricorda la vecchia destinazione d’uso: un tempo la corte era il luogo sociale dove la famiglia si riuniva nei momenti liberi dalle incombenze lavorative e godeva della reciproca convivialità.
Nel rispetto della natura e delle origini di questi luoghi ogni camera è stata denominata con il nome di un tipo di grano: Ardito, Riccio, Dante, Carlottina Bianca, Carlottina Rossa e Senatore Cappelli, in onore di uno dei grani più moderni e pregiati, quest’ultima, è una suite che ospita al centro della stanza una vasca idromassaggio per momenti di puro relax. Dante, invece, è la stanza situata nell’attico ed ha l’accesso diretto alla terrazza.