Caleffi dona un milione di euro per l’emergenza sanitaria

La sede industriale di CaleffiAnche Caleffi si è prodigata nel dare il proprio contributo economico per fronteggiare l’emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova il nostro Paese.
Il Gruppo – che comprende aziende come Caleffi Hydronic Solutions, Cristina Rubinetterie, Pressco e RDZ – ha infatti contribuito a due raccolte fondi, rispettivamente a favore dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e dell’Ospedale SS. Trinità di Borgomanero donando la cifra di un milione di euro.

L’obiettivo è sostenere le due strutture ospedaliere e dare un aiuto concreto a tutto lo staff di medici, infermieri ed operatori sanitari impegnati in prima linea nella lotta contro l’epidemia. I fondi raccolti saranno devoluti in modo differente in base alle strutture:

  • L’Ospedale SS. Trinità di Borgomanero riceverà dei macchinari indispensabili per rispondere all’emergenza sanitaria;
  • L’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano impiegherà i fondi raccolti per le cure mediche e assistenza necessarie ai pazienti nonché per la ricerca contro il virus.

“Speriamo che questa nostra iniziativa sensibilizzi le persone in Italia e all’estero, sull’emergenza nella quale siamo tutti coinvolti”, ha dichiarato il Presidente del Gruppo aziendale, Marco Caleffi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here