Cannavacciuolo lancia il brand Laqua con tre resort di charme

Lo chef Antonino Cannavacciuolonoto volto televisivo, 4 stelle Michelin tra il ristorante di Villa Crespi sul Lago d’Ora (bistellato) e i due bistrot a Novara e Torinoe la moglie Cinzia Primatesta hanno dato vita al nuovo marchio di ospitalità “Laqua Resorts”, che raggruppa tre strutture ricettive di charme improntate all’autenticità del territorio e con un comune denominatore che ha ispirato il nome della catena: la vicinanza all’acqua, che sia il mare o il lago. L’inaugurazione è prevista per quest’estate, tra giugno e luglio.

Il progetto, oltre a dare nuovo impulso alla ripartenza del gruppo, rappresenta anche un ritorno alle origini e il coronamento di un sogno per lo chef campano: aprire un ristorante proprio nel paese natio, Ticciano, frazione di Vico Equense, in provincia di Napoli. Qui si trova infatti il nuovo Laqua Countryside, realizzato in un palazzo storico, risalente alla metà del 1800, su progetto dell’architetto Luca Macrì, affiancato da Valentina Autiero. L’hotel ospita 4 camere doppie, 1 family e 1 suite – dai 25 ai 100 metri – con vista mare, giardino, pergolato o borgo. Le stanze, tutte diverse, raccontano, ognuna una storia: la stanza della Nonna, la stanza del Tuttofare, la stanza dello Zio Matto, la stanza del Curato, la stanza di Annarella, la stanza di Marina. Presenti anche una piscina (con acqua riscaldata nei mesi invernali) e un ristorante gourmet aperto anche alla clientela esterna; il tutto immerso in un giardino mediterraneo. In programma la realizzazione di una Spa.

All’hotel di Ticciano si affiancano altre due strutture: il resort con sei suite sul mare, inaugurato 5 anni fa a Meta di Sorrento, che dopo la ristrutturazione prenderà il nome di Laqua by the Sea, e il Laqua by the Lake a Pettenasco, sul lago d’Orta

Al Laqua by the Sea tutto è stato pensato per offrire un’esperienza unica; le 6 camere seguono la filosofia dell’antica arte del Feng Shui. I letti, tutti king size, sono stati progettati con legni naturali e senza parti metalliche. Sulla terrazza di ogni camera, le vasche idromassaggio, a sfioro, fanno vivere un risveglio e un saluto al sole ricco di energia. Nell’area benessere, oltre agli esclusivi trattamenti offerti, gli ospiti trovano sauna, piscina con acqua salina riscaldata a 34° gradi e doccia tropicale con cromoterapia.

Il nuovo Laqua by the Lake a Pettenasco, sul lago d’Orta, progettato dallo studio Primatesta, ospiterà 16 appartamenti – tutti con cucina, area leaving e terrazzo -, due attici panoramici con vasca jacuzzi privata, Beach Club, giardino e piscina a sfioro sul lago. Sarà presente anche un bistrot sul modello di quelli aperti dal Gruppo Cannavacciuolo a Novara e Torino, ed entro la fine del 2021 verrà realizzata un’area fitness e benessere.

Massima l’attenzione al rispetto della natura: il Laqua by the Lake utilizza un impianto con generatore ibrido in pompa di calore che sfrutta l’acqua di falda del lago e alimenta la produzione di energia elettrica. In classe energetica A, al suo interno ha anche una rete di raccolta dell’acqua piovana e di falda, per l’irrigazione del parco. Immancabili le auto elettriche a disposizione degli ospiti e la colonnina di ricarica nel parcheggio privato

“Ci piace pensare che Laqua Resort sia il frutto di tanti anni di sacrifici, dedizione e amore per l’ospitalità e l’accoglienza, in termini di servizio, gastronomici e di relazione con i nostri ospiti – affermano Cinzia e Antonino – Dopo aver celebrato il 20° anniversario al Relais Villa Crespi e affrontato un momento storico senza pari, che sta coinvolgendo il mondo intero, abbiamo pensato di creare dei nuovi intimi punti di riferimento in Italia per l’ospitalità. E siamo rimasti fedeli alle nostre origini, il Piemonte e la Campania e all’ospitalità fatta di piccoli ma grandiosi luoghi dove ritrovare la gioia e la vita”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here