Hoval

Cosa significa rendere efficienti gli impianti di un hotel?

Con un intervento di ristrutturazione si tende spesso a dare la priorità all'estetica e al design, ma abbiamo mai calcolato i vantaggi che potrebbero derivare dalla riqualificazione della centrale termica?

Utilizzare sistemi di riscaldamento obsoleti ed energivori significa consumare e quindi spendere più di quanto sarebbe effettivamente necessario. Adottare nuove soluzioni digitalizzate Hoval consente di ridurre considerevolmente i costi.
Per questo specifico settore Hoval propone infatti sistemi innovativi, realizzati ad hoc sulle specifiche necessità del cliente, dopo aver effettuato un sopralluogo, una valutazione degli impianti preesistenti e una consulenza sui possibili margini di miglioramento in termini di efficienza energetica. Se per esempio è in uso un vecchio generatore a gasolio o un impianto tradizionale, il confronto con una soluzione digitalizzata Hoval porterà, oltre al risparmio, anche un notevole miglioramento in termini di comfort, sicurezza, facilità di manutenzione e durata dell’impianto.
Una soluzione, per esempio, potrebbe essere una centrale termica che abbini caldaia a condensazione e cogenerazione per la produzione di calore e di energia elettrica, con il recupero, tra l’altro, del calore dei gas di scarico. Si potrà risparmiare energia e ridurre notevolmente le emissioni inquinanti. Grazie alla regolazione intelligente e alla manutenzione da remoto, risulterà inoltre sensibilmente migliorato il livello di assistenza.

Bollette più leggere

Se i vantaggi in termini di comfort sono immediatamente percepibili, anche dagli ospiti di un hotel, per calcolare i risparmi effettivi occorre aspettare le prime bollette. È comunque realistico pensare di risparmiare fino al 20% sui costi annui di energia, con un ammortamento entro i 7 anni. L’impianto verrà completamente ripagato entro pochi anni e comporterà un risparmio di 15.000 euro all’anno.

I dati riportati nella tabella si riferiscono al case-study dell’Hotel Residenz Martell Mountains, un albergo a conduzione familiare situato tra le montagne altoatesine. Qui i criteri che hanno guidato l’intervento di riqualificazione erano la consapevolezza ambientale, la sostenibilità e l’efficienza energetica. Nel sistema sono stati installati:

  • una caldaia a pellet BioLyt (160) con carica automatica con sonde (Risparmio pellet: ca. 30% all’anno)
  • un sistema di accumulo di energia EnerVal (2000)
  • Successivamente l’impianto è stato dotato anche di:
  • un impianto solare termico UltraSol® – 35 m3 (risparmio con energia solare ca. 30% all’anno)
  • un sistema di accumulo di energia EnerVal (2000)
  • sistema di regolazione TopTronic® E Sol + online.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here