Dario Stefani alla direzione commerciale dell’Hilton Molino Stucky di Venezia

Dario Stefani, 37 anni, è approdato all’Hilton Molino Stucky di Venezia in qualità di nuovo Commercial Director.
Alle spalle Dario ha oltre quindici anni di esperienza nell’hospitality, durante i quali ha ricoperto ruoli sia commerciali sia operativi in destinazioni e strutture corporate e leisure.
Dal suo esordio nel gruppo Hilton al Metropole, nel team di Reservatons, Dario è passato a ricoprire il ruolo di Sales Manager all’Hilton Heatrow. In questi anni non ha mai perso di vista la sua formazione; ha infatti conseguito il Post Graduate Diploma con lode in Hospitably Management alla rinomata Thames Valley University, che ha frequentato dopo aver terminato gli studi con un B.A. durante la sua esperienza lavorativa a Londra.
Tra le esperienze più significative quella all’Hilton Seychelles, dove in qualità di Cluster Revenue Manager, si è distinto come elemento chiave nella crescita del profitto dell’hotel grazie a un’abile gestione del personale e mirate strategie Sales & Marketing.
Dal 2017, fino all’attuale incarico, Dario Stefani ha ricoperto il ruolo di Commercial Manager presso La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena, Curio Collection by Hilton prima struttura aperta in Italia sotto il brand Curio.

“Sono estremamente lieto di essere entrato a far parte di questo Team, in un hotel iconico, veramente unico nel suo genere, in una città magica che non ha bisogno di presentazioni” ha dichiarato Dario Stefani. “Hilton Molino Stucky è da tempo un punto di riferimento nel panorama dell’Hospitality italiana e non solo, e rappresenta una location da sogno sia per il cliente leisure che in ambito MICE, come testimonia il fatto che abbia vinto per 7 volte consecutive il World Travel Awards come Europe e Italy’s Leading Conference Hotel e che quest’anno sia stato nominato addirittura come World’s Leading Conference Hotel.”

L’Hilton Molino Stucky Venice si distingue nel panorama dell’ospitalità della città lagunare per essere l’hotel più grande (379 camere e suite) e quello con la più alta piscina panoramica. L’albergo è ospitato all’interno di un ex molino di fine Ottocento, sulle sponde dell’Isola della Giudecca e offre ben sette ristoranti, incluso lo Skyline Rooftop Bar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here