Il viaggio – specie se leisure – oggi è esperienziale. Si parte non solo per visitare un luogo, per rilassarsi e riposare, ma anche per conoscere meglio la realtà e la cultura locale e scoprire qualcosa in più che permetta di vivere un’esperienza unica.
Secondo una recente ricerca di Skift US Experience Survey, infatti, il 65% dei viaggiatori alla domanda “cosa è più importante per te quando pianifichi un viaggio?” ha risposto “sperimentare qualcosa di nuovo”. Imparare a fare la pasta fresca a Bologna, o partecipare a una vendemmia nel Chianti sono esperienze uniche nel loro genere che daranno maggiore valore a una vacanza.
Per le aziende del settore dell’ospitalità, quindi, il Turismo Esperienziale rappresenta una concreta possibilità di emergere nel mercato e di distinguersi dai competitor impostando strategie nuove e mirate.

Puntare sui servizi ancillari

Un esempio di quello che gli albergatori possono fare è puntare su quelle offerte complementari alla vendita delle camere che aumentano i ricavi dell’hotel creando un’esperienza per gli ospiti (di benessere, gusto, natura, cultura, folklore ecc.). Servizi già a disposizione dell’hotel, oppure offerti creando un network con realtà locali indipendenti con le quali attivare delle convenzioni. I vantaggi di questa strategia? Generare una nuova fonte di ricavi differenziando la propria offerta da quella dei competitor, ampliando la clientela e fidelizzandola con il ricordo di una bella esperienza che sicuramente invoglia a tornare.

I canali da utilizzare

Il primo è il sito internet, che – oltre alla prenotazione della camera – deve essere in grado di offrire i cosiddetti “servizi ancillari”. Il secondo elemento essenziale è una piattaforma gestionale integrata che garantisca non solo la gestione delle prenotazioni, delle presenze, dei pagamenti, ecc., ma offra anche funzioni avanzante nella promozione delle vendite, con la possibilità di avviare e mettere a frutto sin da subito un colloquio diretto con il cliente. Assicurando anche una costante attenzione all’analisi dei dati di marketing e di controllo di gestione. Il tutto in un’ottica di usabilità smart e fruibilità cloud come deve essere una moderna soluzione informatica.

Marketing Automation

Al profilo sopra tracciato corrisponde esattamente TeamSystem Hospitality, l’innovativo software di gestione alberghiera che, oltre a gestire al meglio l’operatività quotidiana, offre nuove funzionalità che permettono di sviluppare il business.
Una di queste è la funzionalità “Marketing Automation”: si tratta di uno strumento potente ed efficace che permette di raggiungere il cliente attraverso invii di e-mail automatiche, entrando in relazione con lui già nella fase che precede il suo arrivo, continuando durante il periodo di soggiorno e nel post stay, dove le comunicazioni punteranno su offerte e proposte utili a indurre l’ospite a tornare. Il turismo esperienziale è una opportunità che va colta e affrontata con gli strumenti giusti, quelli che TeamSystem Hospitality mette a disposizione degli imprenditori alberghieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here