L’eleganza vintage del legno incontra la robustezza dell’alluminio

BAY è la proposta di Poggesi che abbina lo stile caldo, romantico del legno a requisiti di lunga durata nel tempo e resistenza agli agenti atmosferici. Un ombrellone dal gusto un po’ retro, perfetto per le strutture ricettive che necessitano di una soluzione pratica e funzionale che dia anche un tocco di classe ed eleganza agli spazi outdoor.

Nonostante l’aspetto, la struttura di BAY è interamente realizzata in alluminio e acciaio inox in modo artigianale nella sede dell’azienda a Figline Valdarno, Firenze, e rivestita con polveri termoindurenti a base di poliestere per assicurarne un’altissima resistenza alla corrosione e agli agenti atmosferici, personalizzarne il colore e lasciargli la peculiare finitura in simil-legno. La sottile ed elegante curvatura delle stecche, anch’esse in alluminio come tutta la struttura, rafforzano ancor di più la sensazione di un ombrellone in legno.

Da sempre Poggesi punta a raggiungere alti standard di bellezza, durabilità e resistenza nel tempo, concentrando il suo lavoro oltre che sulla continua ricerca tecnologica e sulla tradizione fortemente artigianale, anche sulla qualità delle materie prime utilizzate e sulla loro provenienza, come la corda e la scocca di BAY, elementi di alta qualità materica, acquistati da aziende specializzate nel settore nautico, o il tradizionale telo in tessuto di estrema qualità, cucito in azienda con filo di cotone per garantirne la massima impermeabilizzazione, idoneità estate-inverno e customizzazione cromatica.

Estremamente versatile e funzionale, anche questo parasole è dotato del sistema a chiusura telescopica, che permette di aprire e chiudere l’ombrellone senza dovere rimuovere gli arredi posti al di sotto, e può ruotare di 360°, in modo da offrire il maggior comfort possibile dall’alba al tramonto. Piccolo ma efficiente, BAY colpisce per la grande sensazione di leggerezza che trasmette: infatti nonostante la struttura in alluminio, pesa appena 18 kg, anche grazie alle dimensioni ridotte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here