Pietrelli Porte al The Student Hotel di Firenze

Il colosso olandese TSH per gli ingressi del nuovo concept alberghiero realizzato a Firenze si è affidato a Pietrelli Porte, azienda con un’esperienza consolidata nel settore ricettivo e un lungo elenco di referenze alberghiere alle spalle.

Il The Student Hotel di Firenze è una struttura che rivoluziona il concetto di ospitalità per gli studenti in Europa mettendo insieme, negli stessi spazi, universitari, viaggiatori e professionisti. Entro il 2021 verranno inaugurate in Italia altre nove strutture: due a Firenze e Milano, quindi a Bologna, Torino, Roma, Napoli e Venezia.

Porte Rei 60, abbattimento acustico 42 decibel

Nel nuovo concept alberghiero grande importanza è stata riservata dalla committenza agli spazi comuni: palestra, sala giochi, bistrot, music store e piscina sul tetto con vista Santa Maria del Fiore. Anche le camere offrono comfort e stile, ambienti di design adatti allo studio per i quali è stata affidata a Pietrelli la realizzazione delle porte. Le 390 porte fornite dall’azienda di Fano hanno resistenza al fuoco di 60 minuti, secondo la normativa in vigore rif. UNI EN 1634-1, e abbattimento acustico di 42 decibel. La finitura, su richiesta della committenza, è in laminato color grigio e nero.

Pietrelli Porte, servizio tailor-made

La possibilità di personalizzare il prodotto è uno dei punti di forza di Pietrelli Porte, che vanta oltre mezzo secolo di esperienza. Se il catalogo dedicato alla Linea Hotel è molto completo e include porte ignifughe da 30 a 120 minuti e porte insonorizzate fino a 42 decibel, la personalizzazione consente infatti di dare forma, in tutto e per tutto, all’idea che il cliente aveva in mente. Elemento decisivo quando lo stile non è un fattore di secondo piano, come nella caratterizzazione di un hotel.

Accanto alla Linea Hotel, Pietrelli ha sviluppato la Linea Mimesi, spesso molto apprezzata anche nel settore Contract per le porte a filo muro o centro muro senza telaio e coprifili, ideali negli ambienti di design per la loro leggerezza e pulizia formale – e forse a breve la scelta dei prossimi Student Hotel.

The Student Hotel, concept ibrido

Realizzato all’interno dell’ex Palazzo del Sonno – già dimora di ferrovieri –  The Student Hotel di Firenze vuole proporsi non solo come albergo, ma come un concept ibrido in grado di coniugare uno studentato di lusso, un punto di ritrovo di co-workers che vogliano ampliare la propria rete di rapporti professionali e albergo per turisti. Un’idea di impronta nordica destinata a persone giovani che cercano spazi di co-living e co-working moderni e funzionali, propensi a viaggiare, avvezzi al multiculturalismo, che sognano di creare start-up milionarie partendo, magari, da un incontro casuale al bar o nella piscina di un hotel.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here