Prenotazioni, il punto della situazione: Spagna leader, Italia soltanto quinta

Un termometro aggiornato sull’andamento del booking nei diversi Paesi a maggior vocazione turistica. L’ha realizzato TravelgateX, piattaforma di transazioni B2B che ha incrociato i dati delle prenotazioni per giugno, luglio, agosto e settembre di centinaia tra hotel, bed bank, agenzie di viaggi e tour operator che lavorano sul marketplace digitale.

Vacanze più lunghe
Il principale trend che emerge dallo studio è che i turisti che hanno già finalizzato le prenotazioni hanno decisamente optato per soggiorni più lunghi rispetto al passato. Ad esempio, in Italia la permanenza media raggiunge le 4,3 notti in hotel, mentre prima della pandemia era di 3,2 giorni. TravelgateX spiega a tal proposito che “è il momento giusto per pensare ad offerte speciali per attirare i turisti in cerca di soggiorni più lunghi”. D’altra parte, “in tutte le prenotazioni effettuate per i prossimi mesi estivi emerge chiaramente la crescita del turismo interno, su tutte le destinazioni”.

La classifica generale
Quanto alla classifica delle destinazioni con il maggior numero di booking già finalizzati, prevale la Spagna, con gli Stati Uniti in seconda posizione e il Portogallo a completare il podio. Quarta la Grecia, solo quinta l’Italia (che nel 2019 era seconda e, nel 2020, quarta). Completano la top ten Messico, Regno Unito, Turchia, Emirati Arabi ed Egitto.

Focus sull”Italia
Quanto alle preferenze accordate al Belpaese da alcuni mercati storici, sul mercato spagnolo siamo quinta scelta – dopo essere stati secondi negli scorsi anni – mentre su quello Uk siamo fuori dalla top five. In ogni caso, ricorda TravelgateX, “le classifiche subiscono variazioni ogni settimana, a seconda delle politiche dei diversi Paesi“.

E gli italiani, invece? Cosa prenotano? Stravince, naturalmente, la scelta di destinazioni interne, mentre la seconda meta preferita è la Spagna, seguita da Stati Uniti, Grecia, Egitto ed Emirati Arabi Uniti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here