Gateway – The IoT Mirror for Lift Cars

Specchi magici per l’hotel interattivo

La tecnologia Gateway – the IoT Mirror for Lift Cars, sviluppata da TGD – Thermo Glass Door (parte di LU-VE Group), è perfetta per gli alberghi di fascia alta, che amano distinguersi con un servizio all’avanguardia, installabile negli ascensori, nelle aree comuni o in camera.

L’ascensore apre le sue porte al mondo, ma in formato digitale. LU-VE, multinazionale varesina leader nelle soluzioni per la refrigerazione e il condizionamento, ha sfruttato le tecnologie sviluppate nel settore delle porte per i banchi refrigerati e le potenzialità dell’Internet of Things, per trasformare gli specchi delle cabine degli ascensori (ma non solo) in un nuovo potente e rivoluzionario oggetto. Gli specchi diventano “finestre” multimediali connesse a Internet, su cui mostrare diversi tipi di contenuti: dalle informazioni (di sicurezza e commerciali), a foto e video, alla pubblicità e al digital signage, fino alle istruzioni per i tecnici della manutenzione dell’ascensore.

Gateway – The IoT Mirror for Lift Cars, questo il nome della tecnologia (brevettata in Italia e patent pending a livello europeo), offre nuove funzionalità mai viste prima in una cabina, a cominciare da uno specchio con tecnologia touch-screen in grado di comunicare con l’utente e con l’esterno via web. I contenuti si possono modificare in tempo reale e da remoto. L’intero sistema è infatti un prodotto governato e gestito via web (cavo di rete o wi-fi). Grazie alla tecnologia IoT, gli “specchi magici” LU-VE non si limiteranno più solo a riflettere le immagini dei passeggeri, ma potranno essere utilizzate per visualizzare contenuti interattivi: rapidi notiziari video, previsioni meteo, immagini ambientali ma anche pubblicità personalizzabili a seconda delle esigenze, informazioni interattive sull’edificio e le sue vicinanze. Una struttura alberghiera, ad esempio, potrà presentare ai clienti il menù della colazione, l’orario dell’happy hour al bar o eventi organizzati in loco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here