50 anni di servizio al Badrutt’s Palace

Un uomo della vecchia scuola pieno di carattere, il Resident Manager Angelo Martinelli, 69enne italiano, il 18 dicembre prossimo festeggerà il suo Giubileo al Badrutt’s Palace Hotel di Saint Moritz. La durata media di permanenza del personale dell’hotel – costituito da 520 dipendenti in inverno – è molto elevata: 50 membri dello staff vi lavorano da oltre 20 anni, altri 17 da 30 anni e più. Ma Martinelli, con i suoi 50 anni di servizio, detiene sicuramente un record di fedeltà all’hotel.
“Per noi niente è impossibile” è il suo motto
. E infatti nella sua carriera ha visto di tutto: dal concerto pop di una band famosa nella stanza di un ospite, alla pista da sci aperta in esclusiva nella notte per un piccolo gruppo di amici, a particolari richieste di compleanno, come un elefante nella hall o una corsa di cammelli sul lago ghiacciato di St. Moritz, per citare alcune delle tante richieste stravaganti.
Angelo Martinelli è noto tra i colleghi come un dizionario vivente delle preferenze degli ospiti, che ha memorizzato una a una. La sua carriera nell’elegante stazione sportiva invernale è iniziata nell’inverno del 1963/64, con il ruolo di Commis de Rang  nel Corviglia Club Chesa Veglia. Il suo curriculum professionale comprende, tra gli altri, il Bayerischer Hof di Monaco di Baviera, The Dorchester di Londra e il Maxim’s di Parigi.
Angelo Martinelli ama particolarmente lavorare al Badrutt’s Palace Hotel. Quando gli viene chiesto perché non abbia ancora deciso di godersi la pensione, lui – con grande calma – risponde: “Perché dovrei smettere? L’hotel è la mia famiglia! ”
Il prestigioso Badrutt’s Palace Hotel di Saint Moritz vanta il 70% di ospiti abituali e una storia di oltre 100 anni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here