Appuntamento a Courmayeur per gli amanti del fuoripista e della natura

ph. Alessandro Belluscio_Rider nei boschi della Val Veny
foto Alessandro Belluscio

Dal 26 al 28 febbraio a Courmayeur parte il Kick the Vik Eco Freeride Tour, prima e unica tappa italiana, per poi spostarsi in Svizzera ed Austria. È un evento molto atteso dagli amanti del fuoripista, che per la prima volta potranno sperimentare questo format originale sul versante italiano del Monte Bianco

In programma: freeride video jam, workshop a tema, Eco-party, tutto all’insegna dell’eco sostenibilità: i partecipanti sposano la causa dell’ambiente dando vita a un contest dove vincono la passione per lo sport e l’amore per la natura incontaminata. La formula, all’avanguardia per lo spirito di partecipazione e l’atmosfera di festa, non prevede una competizione classica: le esibizioni dei partecipanti saranno filmate e, successivamente, valutate dagli stessi rider.

Oltre al contest verranno organizzati dei workshop a tema in collaborazione con le guide alpine di Courmayeur, dedicato alla sicurezza in montagna e all’alpinismo di base: argomento di primaria importanza per chi scia a quote elevate in fuoripista e, soprattutto, per chi vuole iniziare a farlo.

Speciali pacchetti dedicati ai rider permetteranno a tutti di vivere un’esperienza eccezionale ad alto tasso di adrenalina e divertimento, immersi nei panorami mozzafiato di Courmayeur.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here