Daniele Caldarulo alla guida della Nazionale Italiana Cuochi

Affermare l’eccellenza della cucina italiana nel mondoè la mission che si prefigge la Nazionale Italiana Cuochi, punta di diamante della FIC Federazione Italiana Cuochi. A guidare la nuova squadra sarà lo chef pugliese Daniele Caldarulo, neoeletto Team Manager NIC per i prossimi quattro anni. Nato nel 1979, Caldarulo vive e lavora a Bari, dove ha da poco aperto il suo “Black and White”, in pieno centro storico. Già componente della Nazionale Italiana Cuochi, ha fatto parte del Regional Culinary Team Puglia vincendo tre titoli italiani. Da singolo ha vinto due titoli italiani a Massa Carrara (2002 e 2003) e una medaglia d’argento ai campionati del mondo di Lussemburgo (2007). Caldarulo è un volto noto anche al grande pubblico televisivo essendo presente in diverse trasmissioni Rai (La prova del Cuoco) e Sky (Casa Alice).
La nuova Nazionale Italiana Cuochi” spiega il coach Caldarulo “nascerà attraverso un percorso di selezione molto preciso, basato su casting a cui potranno partecipare gli chef selezionati dalle associazioni regionali. Terremo tre tappe in Italia in modo da consentire la più ampia partecipazione. Gli chef che entreranno nel Team NIC dovranno lavorare per diventare a tutti gli effetti dei testimonial della cucina italiana nel mondo. Il nostro primo appuntamento significativo sarà con la Culinary World Cup che si svolgerà nel 2014 in Lussemburgo. Agli chef selezionati chiederò di mettere nella NIC tutta la passione possibile, al fine di conseguire risultati eccellenti in tutte le competizioni internazionali a cui prenderemo parte in rappresentanza del nostro Paese”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here