Enit - Progetto Eurovelo8

Vacanze in bicicletta: una risorsa strategica per l’Italia

2060“Il cicloturismo in Europa ha un indotto economico di 44 miliardi di euro, con oltre 2 milioni di viaggi e 20 milioni di pernottamenti. In Italia il valore potenziale del cicloturismo è di circa 3,2 miliardi di euro. Le vacanze in bicicletta rappresentano, quindi, una risorsa strategica per il nostro Paese, perché fonte di fatturato, occupazione, crescita dell’industria manifatturiera, nel rispetto della cultura del territorio e della sostenibilità ambientale.

Lo ha reso noto il Direttore Generale dell’ENIT, Andrea Babbi , intervenendo al Convegno Euro Velo 8 “The Mediterranean Route” – best practices, inspiration and networking in cycling tourism, organizzato da ENIT in collaborazione con la Provincia di Mantova, svoltosi presso il Salone Mantegnasco dell’Università di Mantova.

In Europa il cicloturismo è in fortissima espansione, apprezzato soprattutto dai tedeschi e dagli olandesi che, tra l’altro, sono un segmento alto nella capacità di spesa, aggiunge il Direttore Generale dell’ENIT. Queste ragioni spiegano i motivi per i quali il cicloturismo, opportunamente promosso, rappresenta una vera risorsa per il settore turistico, oltreché un fattore di tutela ambientale, sinonimo di eccellenza che deve essere perseguita ovunque”.

Eurovelo8, la Pista ciclabile del Mediterraneo”, è un progetto co-finanziato dall’Unione Europea, di cui ENIT è partner. Eurovelo8 vede cooperare un network transnazionale di 13 partner per la realizzazione di azioni congiunte di promozione, comunicazione e commercializzazione del percorso ciclabile che si snoda per circa 5.900 Km., toccando 11 Paesi del Mediterraneo. L’Italia è interessata per una lunghezza di 965 km ed il progetto nel nostro Paese mira al potenziamento dei percorsi della rete cicloturistica nelle zone dell’Asta del Po, coinvolgendo città come Venezia, Torino, Ferrara e Mantova.

Nel corso della Conferenza sono state presentate, oltre alle attività svolte e agli obiettivi raggiunti nell’ambito del Progetto, alcune significative esperienze di cicloturismo italiane ed europee.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here