E.C.HO. è l’albergo ecologico del Gruppo Starhotels che mette d’accordo funzionalità, design, emozioni e attenzione ai consumi e all’ambiente.

A soli 100 metri dalla stazione centrale di Milano l’hotel E.C.HO. è un hotel dal design originale e dall’anima green realizzato dall’interior designer Andrea Auletta per il Gruppo Starhotels. L’hotel è stato il frutto di nove mesi di lavoro e di un investimento di oltre 13 milioni di euro; la sua offerta si articola in 143 camere, di cui 13 suites e junior suites, cinque sale riunioni per una capacità totale fino a 240 persone e il ristorante Orto Green Food & Mood, in linea con lo spirito green.

Spazio alla natura

I colori, le forme e le atmosfere della natura caratterizzano la hall dell’albergo. I pouf sono a forma di sasso e sono realizzati in tessuti eco-label, che si alternano a tavolini realizzati con tronchi di cedro profumato certificati FSC (Forest Stewardship Council). I divani sono grandi e comodi, inseriti in un giardino virtuale, immaginifico, con cuscini nei colori della natura. E c’è anche una serra a ridotto consumo energetico con pareti di vetro ad alta capacità isolante con tende chiare per schermare la luce. Le grandi lampade a sospensione, in ferro e fibra di vetro, sono mosse lievemente dall’aria in movimento, portando anche così la natura all’interno degli spazi.

Anche nella reception il design di Andrea Auletta vuole replicare la sensazione di vivere nella natura. Il soffitto retroilluminato simula le ore del giorno e offre lo spettacolo dell’alba, del crepuscolo e della notte, seguendo i ritmi naturali della luce. Una grande parete conduce dalla lobby al ristorante e propone la gigantografia di un orto con un inaspettato effetto paesaggistico.

La luce è amplificata dai colori neutri utilizzati ovunque, anche nel verde declinato nelle sue sfumature dall’acido al foresta con qualche tocco di marrone, in omaggio alla terra.

Nel dehors a fare capolino, oltre alla natura, c’è la storia: l’affaccio è su un giardino con piante secolari e su ciò che resta della storica Cascina Pozzobonelli, una piccola cappella rinascimentale datata 1492, che reca l’impronta di Donato Bramante.

Starhotel Echo,Milan

Il ristorante Orto Green Food & Mood è scenografico e luminoso, circoscritto da ampie vetrate e da due pareti retroilluminate, che riproducono un lussureggiante angolo verde coltivato a frutta, fiori e  ortaggi.

La cucina proposta privilegia la stagionalità e gli ingredienti del territorio. I pavimenti sono in grés effetto legno, mentre l’illuminazione è garantita da grandi lampadari che scendono sui tavoli. Le vetrate sono schermate da brise-soleil che diventano elementi decorativi grazie agli uccellini in metallo tagliati a laser delicatamente appoggiati sulle doghe dei frangisole. E la sostenibilità passa anche dalle scelte per la tavola, con tovagliette e cestini per il pane in cellulosa riciclata e riciclabile.

 

I nomi delle cinque sale del Centro Congressi, in modo coerente con la struttura, richiamano la natura. La prima, Elementi, si sviluppa al piano terra e può trasformarsi in un privé del ristorante; le altre quattro, che si chamano Acqua, Fuoco, Aria e Terra, si trovano al piano inferiore e sono collegate direttamente al dehors con una scala in marmo. Molto scenografico anche il percorso dalla lobby alle sale: si snoda attraverso un’ampia scala elicoidale in pietra scura, attraversata da una lama di luce che evoca la luce che crea un lampo nel buio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here