Un relais a basso impatto ambientale in Val d’Orcia

L'esterno in pietra del Relais Val d'OrciaGrazie ad un progetto di housing sostenibile nella località di Pienza, in provincia di Siena, un casale del 1730 in totale stato di abbandono è stato recuperato, messo in sicurezza – anche antisismica – e trasformato in una struttura ricettiva di charme: il Relais Val d’Orcia. Estetica, comfort, funzionalità, elevate prestazioni e risparmio energetico sono i capisaldi di questo intervento edilizio realizzato da Casa21 come progetto pilota. Non più un obsoleto involucro energivoro, ma un vero e proprio spazio comfort al servizio sia del benessere degli ospiti della struttura ricettiva che dell’ambiente.

Il Relais Val d’Orcia è stato realizzato in legno strutturale, secondo l’innovativa tecnologia X-lam, con rivestimento in pietra naturale. Per riscaldare gli ambienti è stata scelta la collezione di radiatori Flat Line e Malva di Vasco.
La struttura ospita sei suite, elegantemente arredate, in uno stile contemporaneo che si sposa perfettamente con l’incantevole scenario paesaggistico della campagna toscana in cui si trova il relais. Sono inoltre presenti un’area benessere e un’attrezzata sala meeting da 30 posti a sedere,
Il progetto Relais Val d’Orcia risponde ai requisiti etici del C.S.R. (Corporate Social Responsibility) in quanto si fa manifesto di qualità eco-sostenibile e ambientale, ma soprattutto di rispetto dell’etica del lavoro e delle professioni.

Radiatori Flat Line: resa termica elevata

Flat Line di Vasco è un’innovativa collezione di radiatori a piastra, orizzontali o verticali, a frontale bagnato per utilizzi a bassa temperatura, che si caratterizza per una superficie radiante piana e liscia, senza punti di saldatura visibile. Anche se di dimensioni ridotte, garantisce un’elevata resa termica ed è particolarmente adatta a sistemi di riscaldamento a bassa temperatura.

Sintesi perfetta tra tecnologia, design e finiture perfette: la circolazione dell’acqua è direttamente integrata nella piastra frontale e consente di riscaldare un ambiente in maniera veloce; facile anche da collegare all’impianto: grazie al suo attacco centrale unico con interasse 50 mm inferiore, non necessita di particolari interventi o opere murarie, basta posizionarlo ed è subito attivo. Questi r

adiatori permettono di ottenere l’effetto radiante del classico pannello a pavimento con superfici limitate verticali a piastre non invasive e di design.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here