Federalberghi rinvia l’assemblea nazionale prevista a maggio

Avrebbe dovuto svolgersi dall’8 al 10 maggio prossimi, ma a causa del protrarsi dell’incertezza determinata dall’epidemia da Covid-19, Federalberghi ha deciso di rinviare la sua settantesima Assemblea Nazionale.
La nuova data dell’incontro tra gli albergatori italiani ed il relativo confronto con il mondo della politica, delle istituzioni e delle imprese del nostro Paese, non è ancora stata stabilita perché dipenderà da come evolverà questa emergenza sanitaria.

“Non avremmo voluto, proprio a causa della situazione di sofferenza che attanaglia il mercato, rinunciare alla possibilità di incontrarci, per discutere insieme delle iniziative da assumere per resistere a questa bufera e per favorire la ripartenza del settore” ha dichiarato il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca. “Ma il senso di responsabilità nei confronti della comunità, il doveroso rispetto dei provvedimenti adottati dalle autorità e la necessità di presidiare costantemente le nostre imprese ci hanno indotto a soprassedere, in attesa del nostro prossimo incontro.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here