Esperienze uniche sulle orme di Leonardo tra Milano e Firenze

Uno scorcio esterno del Four Seasons Hotel MilanoSono trascorsi 500 anni dalla scomparsa di Leonardo Da Vinci e per celebrare la ricorrenza i Four Seasons Hotel di Milano e di Firenze hanno studiato l’esclusivo pacchetto “Sulle Orme di Leonardo”, che permetterà agli ospiti di ritrovarsi immersi nei luoghi e nella vita del geniale ed eclettico artista.

Al Four Seasons Hotel Milano il programma prevede una cena privata nella Casa degli Atellani, la villa in cui Leonardo Da Vinci trascorse gran parte del suo tempo nel capoluogo lombrado mentre dipingeva L’Ultima Cena. Ogni dettaglio sarà curato dal team di Catering ed Eventi del Four Seasons Hotel Milano; la cucina è firmata dal nuovo Executive Chef Fabrizio Borraccino, mentre l’allestimento della tavola sarà curato dal Direttore Creativo Vincenzo Dascanio.
Durante la serata verrà svelata una storia affascinante, da tempo avvolta nel mistero, che lega Leonardo da Vinci alla città di Milano. Sarà possibile scoprire la storia di un vigneto che Leonardo difese e mantenne a tutti i costi; la vigna che rinasce oggi, dopo un’attenta opera di restaurazione, all’interno delle file originali e con la vite originale.

Uno scorcio esterno del Four Seasons di FirenzeDopo Milano gli ospiti proseguiranno il viaggio al Four Seasons Hotel Firenze per scoprire un’altra parte della ricca storia di Leonardo. In un Palazzo del XV secolo, il cui nome è tenuto segreto per rispettare la privacy della famiglia che lo possiede da generazioni, gli ospiti potranno regalarsi una cena nella ex residenza di Leonardo da Vinci, dove si dice abbia iniziato a dipingere la famosa Monna Lisa. Al quarto piano di questo storico edificio rinascimentale situato a pochi passi da Palazzo Vecchio, nel cuore della città, si trova una spaziosa sala da pranzo con la più magnifica vista sul Duomo di Firenze. Questo splendido scenario farà da sfondo ad una cena memorabile a cura dello chef stellato Michelin Vito Mollica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here