Garibaldi Hotels punta sulla Sicilia e acquista l’Avalon Sikani Resort

Leggi anche

Garibaldi Hotels – gruppo alberghiero nato a Ostuni nel 2013 – punta sulla Sicilia e annuncia un nuovo importante investimento immobiliare sulla costa settentrionale dell’isola. Si tratta dell’Avalon Sikani Resort a Gioiosa Marea (ME), già sotto la gestione del gruppo dal 2019.

Il piano di sviluppo immobiliare di Garibaldi Hotels è iniziato nel 2018 con l’acquisizione in pochi anni di due delle strutture storiche gestite in Trentino, l’Hotel Monzoni (2018) e l’Hotel Piaz (2023), cui si aggiunge ora la prima proprietà in Sicilia. 

Questa nuova acquisizione prevede anche un progetto di ristrutturazione e ampliamento, in vista di un possibile upgrade dell’Avalon Sikani Resort. Il tutto con un impegno economico complessivo di 5 milioni di euro.

“Questa splendida location – sottolinea Fabrizio Prete, direttore generale di Garibaldi Hotels – ci ha dato grandi soddisfazioni in questi anni e appena c’è stata la possibilità abbiamo deciso di investire qui. Il progetto non riguarda solo l’acquisto della proprietà immobiliare ma stiamo valutando diverse opzioni per lo sviluppo futuro dell’Avalon Sikani Resort. Tra le ipotesi stiamo vagliando un upgrade della struttura da 4 a 5 stelle per farla diventare l’ammiraglia del Gruppo. Inoltre, abbiamo avviato dialoghi interessanti con alcuni brand internazionali, sono al vaglio eventuali partnership”.

L’Avalon Sikani Resort a Gioiosa Marea (ME)

La Sicilia si conferma quindi una Regione strategica per la società che punta ad una ulteriore crescita su questo territorio dove è presente anche con una seconda struttura, il Baraka Village a Scoglitti (RG). 

“Vogliamo rafforzare ulteriormente la nostra presenza qui – conferma Egidio Ventimiglia, ceo del gruppo – parliamo di una Regione che offre molto dal punto di vista turistico e stiamo valutando alcune nuove opportunità. Abbiamo già registrato un forte interesse da parte di catene internazionali interessate ad investimenti non solo nelle zone già note, come il palermitano, ma anche in destinazioni meno turistiche con un forte potenziale di sviluppo, come Gioiosa Marea”.

L’attenzione del gruppo verso la Sicilia va anche oltre il territorio, un prezioso valore aggiunto arriva dalle persone: “Abbiamo trovato in questa terra sempre  persone preparate, motivate e con una forte predisposizione a lavorare nel turismo. Molti dei nostri collaboratori, presenti nelle strutture in tutta Italia, provengono da questa Regione che è diventata negli anni un “hub” importante per il recruitment delle risorse umane”.

L’Avalon Sikani Resort

Situato sulla costa settentrionale della Sicilia, conosciuta come costa saracena, il resort gode di un panorama mozzafiato con vista sulle isole Eolie. Un paesaggio che si può ammirare dalle 119 camere (altre 18 sono in fase di realizzazione), tutte con  vista mare, dal design moderno e dotate di ogni comfort.

La struttura, che riaprirà le porte per la stagione estiva il 16 maggio, è costituita da una serie di palazzine raggiungibili con ascensori, realizzate in armonia con l’ambiente circostante, in modo da garantire privacy e tranquillità a tutti gli ospiti. A completare il soggiorno ci sono la grande piscina panoramica, la spiaggia privata presso il lido di Gioiosa Marea, ristorante, palestra e spa, mini club per i bambini. Il resort è facilmente accessibile attraverso l’autostrada dagli Aeroporti internazionali di Catania Fontanarossa e Palermo Punta Raisi.

Garibaldi Hotels punta sulla Sicilia e acquista l’Avalon Sikani Resort - Ultima modifica: 2024-05-14T12:45:39+02:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

HD – Single Template - Ultima modifica: 2021-09-24T15:19:00+02:00 da Redazione Digital Farm
css.php