Inaugurato il Leonardo Royal Hotel Venice Mestre

Come preannunciato a febbraio, Leonardo Hotels – che fa capo all’israeliano Fattal Hotel Group – ha inaugurato il terzo albergo in Italia, alle porte di Venezia: il Royal Hotel Venice Mestre. Il debutto italiano della compagnia risale al 2015 con il Leonardo Hotel Milan City Center, a pochi passi da Corso Como. Sempre nel capoluogo lombardo, nel 2017 è stata la volta del NYX Hotel Milan, accanto alla Stazione Centrale.
Il gruppo è in fase di espansione: è prevista infatti una quarta apertura a breve, a Roma.
Il nuovo Leonardo Royal Hotel Venice Mestre, 4 stelle superior, ospita 244 camere, di cui 5 suite, il ristorante Vitruv da 185 coperti, il lounge bar Leo, una fitness room, 3 sale meeting, 2 boardroom e la Royal Ballroom, capace di ospitare 165 persone.

Lo stile è classico contemporaneo. Il progetto porta la firma dello Studio di architettura Luciano Parenti che ha voluto sottolineare il legame tra Mestre e la città di Venezia: la forma del bancone del bar, per esempio, non è altro che una prua di una barca che trasporta i viaggiatori da Mestre al capoluogo veneto e viceversa. Le due pavimentazioni ai piedi del bancone, una lucida e l’altra opaca, vogliono poi ricordare l’acqua solcata da una nave. Nell’hotel, forme sinuose richiamano quelle tradizionali delle gondole; nelle camere invece velluti, specchi, damasco fuso con marmo, ottone, e bronzi danno vita a un’immagine antica ma allo stesso tempo attuale.

Fiore all’occhiello della struttura sono le camere “women-friendly”: un’offerta studiata su misura delle viaggiatrici, ovvero ambienti adeguati alle esigenze femminili, con un arredo pregiato studiato ad hoc, specchi e angoli beauty, maschere di bellezza, light snack, riviste selezionate e molto altro ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here