Langham sceglie la Laguna per l’esordio italiano: nel 2023 il primo hotel a Murano

Langham Hospitality sbarca in Italia. Il gruppo alberghiero – con sede a Hong Kong e che conta oltre 30 proprietà in quattro continenti – ha infatti annunciato che nel 2023 aprirà un hotel a Venezia, che sarà per l’appunto il primo del brand nel nostro Paese. Con la sua facciata diretta sulla Laguna di Venezia, l’hotel – da 138 stanze – si troverà sull’isola di Murano, famosa in tutto il mondo per la secolare tradizione di lavorazione del vetro.

The Langham Venice sarà ospitato nell’ex Casino Mocenigo, struttura del sedicesimo secolo e importante testimonianza dell’architettura lagunare, impreziosita da importanti affreschi con temi classici dedicati alla musica, alla poesia e all’amore. I lavori di ristrutturazione sono affidati allo studio milanese Matteo Thun & Partners.

Venezia rimane una delle principali destinazioni per il tempo libero al mondo e siamo lieti di aver trovato un sito così eccezionale per il nostro primo hotel in Italia – ha affermato Stefan Leser, amministratore delegato di Langham Hospitality Group -. The Langham Venice fornirà un’esperienza di svago esclusiva che fonde i migliori elementi della cultura e del patrimonio veneziano con un servizio personalizzato, che è tra i tratti distintivi dell’esperienza di lusso The Langham“.

L’hotel sarà dotato di due ristoranti e una scuola di cucina, dove gli ospiti potranno imparare l’arte della raffinata cucina italiana. I bar Alfresco, uno dei quali sarà situato sul rooftop, saranno teatro di feste ed eventi, grandi  e piccoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here