L’art déco contemporaneo del Mosaic House Design Hotel di Praga

Lo studio svizzero Atelier OЇ ha seguito la ristrutturazione del Mosaic House Design Hotel a Praga, inserito in un palazzo degli anni ’30 in stile art déco. Restando fedele all’anima dell’architettura, lo studio l’ha reinterpretata in chiave moderna, creando un albergo originale e dalla forte identità. Hanno contribuito a definire il nuovo carattere della struttura le lampade Allegro e Allegretto, di Foscarini, scelte per connotare gli spazi comuni dell’albergo.

“Il Mosaic House Design Hotel è situato in un edificio degli anni ’30, che ci ha subito colpito per la bellezza della sua struttura”, spiegano da Atelier OЇ. “Sin dal primo momento abbiamo deciso di rimuovere alcuni strati aggiunti nel corso di successivi interventi, con l’obiettivo di valorizzare gli elementi architettonici originari. Tra questi, in particolare, la scala centrale in cemento, le finestre nella hall dell’hotel e gli splendidi mosaici, veramente unici. Come elemento focale del nostro progetto, abbiamo scelto le lampade Allegro e Allegretto di Foscarini, per la loro capacità di riempire di personalità lo spazio, grazie al gioco delle loro linee, mettendo in risalto la scala e gli elementi musivi all’ingresso e creando piacevoli effetti di luci e ombre.”

Allegro e Allegretto fanno parte di una collezione di lampade a sospensione in alluminio verniciato e metallo cromato, dalle linee geometriche e mobili e dal design grafico. Ideate in tre versioni a seconda della finitura degli elementi in metallo – Ritmico in grafite, Vivace in rame, Assai in oro – si sono rivelate la soluzione ideale per completare la rivisitazione degli spazi del Mosaic House Design Hotel.

Progettate da Foscarini proprio in collaborazione con il trio di architetti e designers svizzeri, riconosciuti a livello internazionale per la loro filosofia improntata alla multidisciplinarietà, alla sperimentazione e al rapporto stretto con la materia, le sospensioni Allegro sono oggetti che fanno dell’armonia il loro tratto distintivo: un’armonia rivelata innanzitutto dal nome, che rimanda a termini propri del vocabolario del mondo della musica, e dalla conformazione delle loro linee metalliche, che disegnano la luce ed emettono suoni se sfiorate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here