Ministro Speranza: riapertura dei confini regionali dal 3 giugno

Gli ultimi dati epidemiologici sulla diffusione del contagio non giustificherebbero un rinvio alla riapertura dei confini regionali, non ci sarebbe quindi alcun valido motivo per prolungare il blocco, come si era ipotizzato per far fronte alle obiezioni di alcuni Presidenti regionali sulla libera circolazione senza distinzioni. Lo ha appena dichiarato il Ministro della Salute Roberto Speranza all’Ansa, al termine del vertice di governo.

“Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l’andamento della curva”, sono le parole del ministro, da quanto si legge sull’Ansa.

Non sarebbe quindi in programma un confronto Stato-Regioni, al momento. Il ministro Boccia sentirà i presidenti delle Regioni nelle prossime ore per continuare a confrontarsi sulla apertura dei confini regionali a partire dal 3 giugno in tutta Italia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here