New York, fine di un’icona: chiude lo storico Roosevelt Hotel di Manhattan

Addio ad uno degli alberghi più iconici di New York: è il Roosevelt Hotel di Manhattan, che ha annunciato la chiusura definitiva dal prossimo 31 ottobre, a causa del protrarsi della crisi da Covid-19.

Inaugurato il 22 settembre 1924 in onore del presidente Theodore Roosevelt, l’hotel icona del lusso – prossimo a festeggiare i suoi cento anni di attività – può vantare una dotazione di 1.015 camere e 54 suite, tutte finemente arredate. I cinquecento dipendenti, a casa da marzo, verranno licenziati.

 

 

La chiusura del Roosevelt Hotel è solo l’ultima in ordine di tempo, dopo l’Hilton di Times Square, il Courtyard by Marriott di Herald Square e il W Hotel. “L’iconico hotel, come la città di New York, ha registrato una domanda molto bassa: di conseguenza l’hotel cesserà le operazioni prima della fine dell’anno. Al momento non ci sono piani di conversione dell’edificio”, affermano i proprietari in una nota. Come altri luogo iconici di Nyc, The Roosevelt Hotel è stato teatro di una serie di successi di Hollywood: qui sono state girate scene di blockbuster del calibro di “Mad Men”, “Wall Street”, “Presunto innocente” e “Malcom X” .

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here