Nh Hotel porta nhow a Roma e Bruxelles

Un rendering del nhow Rome, con una statua di colore rosa e due persone sedute su poltroncine rosaRoma e Bruxelles. Sono queste le due nuove destinazioni scelte per l’espansione di nhow, il brand più iconico e anticonvenzionale di NH Hotel Group. Il progetto della multinazionale della ricettività prevede il rebranding e il restyling dell’NH Collection Roma Vittorio Veneto e dell’NH Brussels Bloom. E se per il Belgio si tratta di un esordio, che riconvertirà le attuali 305 stanze del Bloom in un vero e proprio Art hotel entro la seconda metà del 2019, il progetto romano del gruppo alberghiero è in realtà un raddoppio, che fa seguito all’apertura dell’nhow di Milano.

L’NH Collection Roma Vittorio Veneto vedrà quindi – entro il 2020 – le sue 199 camere e gli spazi comuni ridisegnati “secondo un design concept che reinterpreta la città imperiale e le sue icone in chiave moderna, disruptive e anacronistica”, spiega NH.

Considerando gli nhow già aperti e i progetti in via di realizzazione, sono già 11 le strutture del brand in Europa e in America Latina, con la Francia che ha visto recentemente l’apertura di nhow Marseille e l’Olanda che si prepara ad ospitare l’nhow Amsterdam RAI che, con le sue 650 camere su 25 piani e un’altezza di 91 metri, sarà l’hotel più grande di nuova costruzione del Benelux.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here