Partnership tra Unwto ed Expedia per stimolare la ripresa del turismo

L’Organizzazione mondiale per il turismo (Unwto) ed Expedia hanno firmato un memorandum d’intesa per lavorare insieme su una serie di temi con un obiettivo comune: stimolare la ripresa del turismo e rendere il settore più resiliente e sostenibile.
Dopo una serie di colloqui con i capi delle istituzioni dell’UE, il segretario generale dell’Unwto, Zurab Pololikashvili, ha infatti incontrato i rappresentanti di Expedia a Bruxelles dove hanno siglato la partnership.

L’accordo prevede la condivisione di insight relativi ai dati di viaggio e ai trend dei consumatori e la creazione di progetti congiunti focalizzati sul turismo rurale, sullo sviluppo delle destinazioni meno conosciute, nonché sulla promozione dell’istruzione e dello sviluppo di competenze.

 

 

La partnership sosterrà inoltre l’opportunità di formazione per i professionisti del turismo. Lavorando insieme, le due parti rafforzeranno anche la collaborazione tra pubblico e privato sostenendo l’Expedia Group Recovery Program. L’Unwto ed Expedia Group promuoveranno il più possibile il confronto e lo sviluppo di politiche proporzionate per facilitare la ripresa del turismo in tutto il mondo in modo sostenibile.

“La ripresa dei viaggi – ha dichiarato Ariane Gorin, Presidente di Expedia Business Services di Expedia Group – richiederà un livello di partnership senza precedenti nei settori pubblico e privato, e la collaborazione con l’Unwto ci permetterà di unire le forze a favore della ripresa dell’industria dei viaggi. Siamo entusiasti di poter costruire sui progressi già raggiunti dalla Dichiarazione di Lisbona dell’Unwto del 2019, promuovendo una ripresa del turismo collettiva e sostenibile”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here