Più spazio, luce e privacy nella Spa dell’Adler Dolomiti

Conciliare tradizione e innovazione, migliorando continuamente l’offerta: è questo lo spirito imprenditoriale che anima da sempre la famiglia Sanoner, proprietaria degli Adler Spa Resorts & Lodges, e che ha guidato anche il recente progetto di ristrutturazione dell’area benessere dell’Adler Spa Resort Dolomiti.

Lo storico 5 stelle ad Ortisei, in Val Gardegna, si presenta ora con una Spa dal look rinnovato, in stile contemporaneo. Il concept progettuale – ideato con l’architetto Igor Comploj – è in linea con lo stile costruttivo Adler, che fa della natura il suo interlocutore primario e della luce un ruolo centrale, e mirava ad aumentare la disponibilità di spazio, l’illuminazione naturale ed il livello di privacy. I materiali scelti sono autoctoni, vivi, materici e sostenibili, come il legno locale largamente utilizzato.

La zona di ricevimento della Spa è stata disegnata come un grande open space; è stata realizzata una zona trattamenti con 17 cabine, nonché un nuovo padiglione dedicato allo yoga. Tutta l’area è inondata di luce naturale grazie a grandi vetrate che creano un dialogo costante tra l’interno e la natura circostante.

Quella appena ultimata è la prima parte di un progetto articolato che vede una seconda fase di intervento nella primavera 2022 e prevederà la costruzione delle “Saune sul lago”, un’area benessere estesa su circa 350 mq e posizionata su un grande pontile in mezzo ad un laghetto, oltre all’ampliamento dell’area relax panoramica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here