Rocco Forte, quattro new entry italiane entro il 2020

Quattro nuovi luxury hotel in Italia nel 2020. È questo il programma a breve termine del gruppo Rocco Forte Hotels. Il progetto del gruppo anglo-italiano – guidato da Sir Rocco Forte, dai figli Lydia, Irene e Charles e dalla sorella Olga Polizzi – è in realtà di più ampio respiro, e prevede l’acquisizione di un totale di 25-30 strutture nelle maggiori città europee nei prossimi tre-cinque anni. Un sostanziale raddoppio delle proprietà, rispetto alle attuali 15.
In Italia, RF è attualmente proprietaria del De Russie e del De la Ville a Roma, del Savoy a Firenze, del Villa Igiea a Palermo, del Verdura Resort a Sciacca e della Masseria Torre Maizza a Fasano. Anche sul medio termine, la maggior parte degli hotel oggetto del progetto di sviluppo di RF saranno basati in Italia, “dove l’offerta è bassa a causa della complessità del mercato”, come ha avuto modo di dichiarare lo stesso Rocco Forte in una recente intervista al Financial Times. Altro focus del gruppo è quello di implementare l’offerta di appartamenti della prima “Rocco Forte House” recentemente aperta a Roma. Forte ha affermato che i suoi clienti-target desiderano “un travel e un’esperienza di alto livello, e non si preoccupano troppo di quanto spendono”. I ricavi di Rocco Forte fino al 30 aprile sono stati di 219 milioni di sterline, in aumento del +6% rispetto al 2018. Gli utili sono stati di 34,6 milioni di sterline, per un aumento del +0,5%, con una crescita più moderata a causa dei costi di espansione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here