Room Mate Hotels sbarca per la prima volta in Sicilia

Una camera del Room Mate SiciliaLa catena alberghiera spagnola fondata da Kike Sarasola ha inaugurato il suo primo albergo in Sicilia, il Room Mate Andrea a Trapani. È la quinta struttura in Italia della compagnia, che propone un concept alberghiero non convenzionale che abbina un comfort elevato a una spiccata personalità, oltre a una posizione strategica.
La nuova apertura siciliana è parte di un ambizioso piano di espansione che mira a duplicare la presenza internazionale di Room Mate Hotels entro i prossimi 18 mesi. Undici nuovi alberghi si aggiungeranno ai 26 attualmente in portfolio, aumentando così il numero totale di camere da 1.808 a 3.600 entro la fine del 2020.

Il Room Mate Andrea è un boutique hotel con 47 camere e aree comuni dal design ricercato, una sala meeting, un bar e una splendida terrazza con piscina. Il tutto nella splendida cornice di un palazzo costruito nei primi anni del XX secolo dal Marchese Enrico Platamone, che ha mantenuto intatto lo stile neoclassico originario, a pochi passi dalla spiaggia e dal centro storico di Trapani. Tra i servizi esclusivi, colazione fino alle 12 e wifi gratuito (Wimate) disponibile in hotel e in tutta la città.

“Siamo lieti di presentare il nostro nuovo fiore all’occhiello, Room Mate Andrea – commenta Kike Sarasola, CEO di Room Mate Hotels – dopo le recenti aperture di Parigi e Rotterdam, oggi vogliamo celebrare l’ultimo arrivato in casa Room Mate, che si candida a diventare ben presto un punto di riferimento in Sicilia. Nei prossimi mesi, raddoppieremo la nostra presenza internazionale aggiungendo nuove destinazioni in portfolio, e l’Italia sarà sicuramente un mercato chiave per noi.”

Il progetto del Room Mate Andrea

La realizzazione dell’hotel è stata affidata agli architetti Filippo Terranova e Nicolò La Sala, che hanno trasformato Palazzo Platamone nella “casa senza tempo” di Andrea.
Ogni singolo angolo del palazzo rimanda ai fasti dello splendore aristocratico tipico del XX secolo in Italia. L’ex casa della famiglia Platamone è stata meticolosamente restaurata nel pieno rispetto del design originario. Ogni spazio presenta i dettagli più raffinati: dai soffitti alti e gli elaborati battiscopa ai fregi artigianali, decorati da tessuti damascati; dalla scalinata principale “alla trapanese” in pietra moresca, alla splendida e spaziosa hall, che trasporterà gli ospiti nell’Italia aristocratica dei primi del Novecento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here