Thonet, lo storico S 5000 si adatta alle esigenze del “room in room”

Un sistema modulare formato da divani e sedute separate da divisori, integrabile con tavolini, cuscini e prese di corrente per un impiego particolarmente versatile sia nella sfera abitativa che in contesti “new work”. È questa la nuova variante S 5000 Retreat di Thonet, che – concepita tenendo conto delle nuove esigenze di distanziamento e separazione – offre soluzioni “room-in-room” e la possibilità di isolarsi dall’ambiente circostante anche all’interno di grandi uffici.

Il layout può essere configurato a piacere e modificato per adattarsi a nuove situazioni, a seconda delle necessità. Il modulo base è un divano imbottito a uno, due o tre posti, con una base in tubolare d’acciaio senza schienale e componenti laterali. Al telaio possono essere fissati, a seconda delle esigenze, braccioli e schienali oppure, come nuova opzione, divisori che riparano dalla vista e dal rumore. Ogni modulo può essere così ampliato in svariati modi.

Il divano può essere arricchito da cuscini anche di diverse dimensioni disposti liberamente nello spazio racchiuso fra i pannelli e da tavolini montati sul telaio in tubolare d’acciaio. Il linguaggio formale e minimalista, tipico dei prodotti Thonet, con S 5000 Retreat si ammorbidisce grazie alla storica ricerca materica e cromatica dello studio Irvine, con la possibilità di giocare con gli innumerevoli materiali, colori e dimensioni disponibili.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here