Tinte calde e luce accogliente per l’Iliria Boutique Hotel

La ristrutturazione dell’Iliria Boutique Hotel, a Tirana, è stata guidata da un’attenzione particolare per il colore. Lo studio Loft Architects, che ha seguito il progetto, ha creato una palette di colori caldi combinando la luce naturale con quella artificiale per ottenere un’atmosfera rilassante. MM Lampadari ha contribuito alla realizzazione dell’hotel, che ha vinto il prestigioso riconoscimento Bigsee Award 2021.

Situato nel centro di Tirana, l’Iliria Hotel si sviluppa su 4 piani con 18 camere. Prima che lo studio di architettura Loft Architects intervenisse sulla costruzione l’impianto era organizzato in modo complesso e non funzionale alle diverse funzioni. Il progetto ha quindi provveduto ad alleggerire l’edificio dalle decorazioni non funzionali, sfruttando al meglio le potenzialità della costruzione per ridistribuire i servizi offerti dall’hotel
Oggi l’Iliria ha un piano sotterraneo destinato alla sala conferenze, un piano terra che ospita l’ingresso, la lobby, la reception e il bar ristorante Serafina, stanze per riunioni e uffici al primo piano e le camere distribuite sui rimanenti tre piani, con una suddivisione razionale e organizzata.
A guidare la ristrutturazione è stata la volontà di cercare un nuovo equilibrio tra la rigidezza dell’edificio – una struttura costruita in stile neoclassico -, il design contemporaneo e il calore delle tinte scelte, una palette creata a questo scopo dallo studio di progettazione.
Un lavoro in cui è stata fondamentale la cura della luce nel rilanciare l’equilibrio tra i colori e la creazione delle atmosfere giuste. Ha contribuito al progetto MM Lampadari, l’azienda veneta che ha nel suo background la stessa capacità di mediare tra il classico e il contemporaneo, lavorazioni artigianali e affidabilità da produzione in grande scala.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here