CDSHotels chiude l’anno migliore di sempre e apre Baia Taormina dopo il restyling

Leggi anche

56 milioni di fatturato, in crescita del 16% rispetto al 2022, è così che CDSHotels ha chiuso quello che senza esitazione definisce “l’anno migliore di sempre”. Il gruppo alberghiero leccese ha un portafoglio con 12 strutture tra hotel e resort, dislocate in Puglia e Sicilia.

Nel 2023 il gruppo alberghiero ha registrato inoltre un totale di 730.000 presenze, con una crescita del 14% rispetto allo scorso anno, con un +5% di presenze straniere rispetto al 2022. per le strutture del brand i mercati esteri hanno un’incidenza del 32% sul totale.
I repeater si attestano attorno al 15% della clientela totale, con differenze molto spiccate in alcune strutture come Costa del Salento e Relais Masseria Le Cesine che toccano il 24%.

Questi risultati – rimarca il gruppo alberghiero – sono anche frutto di una strategia improntata sullo sviluppo della qualità di prodotti e servizi e su una politica commerciale e marketing che ha consentito di conquistare target di clientela sempre più ampi. 

Oltre a lavori di upgrade apportati ad alcune delle strutture quali il Marelive che nel 2023 ha inaugurato 73 nuove camere, alla promozione di settimane speciali tematiche per raggiungere target specifici di clientela, e alla sottoscrizione di partnership con le principali compagnie di navigazione per favorire i collegamenti, CDSHotels nel 2023 ha investito molto nello sviluppo commerciale presidiando le principali fiere di settore anche internazionali, organizzando educational, partecipando a workshop e mettendo in campo azioni e promozioni dedicate al mercato italiano e estero.

Le politiche commerciali e marketing adottate hanno affermato tassi di riempimento elevati che raggiungono il 76% sull’intero gruppo – nel periodo dal 1 giugno al 30 settembre -, con punte del 96% al Pietrablu e del 90% al Relais Masseria Le Cesine e al Grand Hotel Riviera.

Previsioni rosee per il 2024

Ottime le prospettive per il 2024 grazie ad un forecast che segna un +45% rispetto al pari periodo dello scorso anno, con CDSHotels Terrasini-Città del Mare, Riva Marina resort e Porto Giardino a fare da traino, con numeri raddoppiati. Un trend molto positivo che, salvo imprevisti, fa prevedere una chiusura dell’anno che potrebbe superare i 60 milioni di fatturato.

Una previsione molto realistica considerando che il 2024 vedrà anche l’ingresso in portafoglio della nuova struttura siciliana, Hotel Baia Taormina e la riconversione in hotel dello storico resort di Polignano, il Pietrablu.

Ada Miraglia, Direttore Commerciale di CDSHotels

Dopo un soft restyling, il 5 maggio apriremo le porte di Baia Taormina – dichiara Ada Miraglia, Direttore Commerciale di CDSHotels -. Una struttura di 122 camere, in posizione panoramica sul mare sulla quale abbiamo riposto ottime aspettative di vendita, sostenute dall’elevato gradimento già ricevuto da parte della clientela. Inoltre, come preannunciato, stiamo ultimando il restyling di camere e ristoranti del Pietrablu che, il prossimo 6 aprile, riaprirà nella nuova veste di hotel, per coppie, passando dal trattamento all inclusive a B&B e mezza pensione; una scelta – applicata anche al Baia Taormina – che ha già ottenuto il gradimento del mercato, soprattutto estero, che prenota con largo anticipo”.

Un’iniziativa – prosegue la manager – che si inserisce nella strategia promossa dal nostro gruppo di penetrare più fortemente il mercato estero al fine di poter prolungare la stagionalità, consentendoci di mantenere aperte le strutture dal primo marzo a fine novembre. Non tralasceremo sicuramente di rinnovare la nostra attenzione verso la clientela italiana che rimane il nostro target principale soprattutto nei periodi di media e alta stagione”.

In un quadro previsionale si inserisce anche l’andamento del segmento Mice che ha iniziato la nuova stagione con segno positivo. Sono, infatti, tanti gli eventi già confermati da CDSHotels per il 2024, a partire dalle numerose camere già prenotate dallo staff organizzativo del G7 in tutte le strutture situate in Valle d’Itria.

CDSHotels chiude l’anno migliore di sempre e apre Baia Taormina dopo il restyling - Ultima modifica: 2024-02-09T11:02:24+01:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

HD – Single Template - Ultima modifica: 2021-09-24T15:19:00+02:00 da Redazione Digital Farm
css.php