VINUM HOTELS SUD TIROL

Enoturismo: un viaggio nel mondo del vino stando a casa

Un’occasione imperdibile per gli appassionati di enoturismo: Vinum Hotels, circuito di 29 alberghi situati in zone vinicole dell’Alto Adige, ha programmato una serie di incontri online gratuiti con enologi e sommelier. Un’iniziativa rivolta agli appassionati, ma anche a chi è meno esperto e vuole saperne di più su un mondo di grande fascino che racchiude in sé tanto lavoro, passione, storia, cultura.

Mercoledì 3 giugno alle ore 18 è la volta del sommelier Hansjörg Ganthaler, albergatore dell’Hotel Muchele di Postal (BZ). Hansjörg parlerà in particolare dei vigneti dell’Alto Adige e di quelli autoctoni, della conservazione del vino e di quale bicchiere utilizzare a seconda dell’etichetta scelta.

 

 

Il webinar permetterà di vivere un’esperienza di enoturismo stando a casa, con l’opportunità di entrare virtualmente nella preziosa enoteca in argilla dell’Hotel Muchele, quella che Hansjörg Ganthaler chiama scherzosamente l’ufficio del capo! Oltre 600 etichette tra vini pregiati locali, italiani e internazionali, ciascuno con una storia da conoscere, tra curiosità e aneddoti tutti da scoprire!

Per partecipare al webinar basta contattare i Vinum Hotels via mail all’indirizzo info@vinumhotels.com entro il 2 giugno 2020.

Vinum Hotels, gli alberghi del vino

Il gruppo dei Vinum Hotels Alto Adige/Südtirol si rivolge in particolare agli appassionati di enoturismo, ma non solo. Comprende infatti 29 strutture di alto livello, a conduzione familiare, specializzate nel vino. Tutte le strutture si trovano nelle zone vinicole della regione e sono gestite da grandi appassionati di vino che hanno uno stretto rapporto con il loro territorio.

Gli albergatori prendono per mano gli ospiti e li portano alla scoperta dei vigneti e delle cantine da cui provengono i vini più pregiati. Nei Vinum Hotels si possono degustare i migliori vini internazionali e altoatesini, oltre che partecipare a numerose attività culturali e di benessere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here