I Monasteri Golf & Spa Resort, la gestione passa da Jsh a Mira Hotels & Resorts

Mira Hotels & Resorts acquisisce la gestione de I Monasteri Golf & Spa Resort, struttura a 5 stelle e sita nel siracusano, dotata di campo da golf a 18 buche, Spa, piscina con idromassaggio e ristorante. L’accordo con il Gruppo Bulgarella, proprietario del complesso, avrà decorrenza dal primo novembre prossimo e prevede una durata di nove anni.

Nato dalla ristrutturazione di un antico monastero benedettino, da cui il nome, I Monasteri sarà quindi gestito da Mira Hotels & Resorts, gruppo che “in pochi anni è diventato sinonimo di autentica ospitalità italiana e di gestione competente, creativa, professionale ed innovativa di strutture ricettive sul territorio nazionale e internazionale”, come si legge in una nota che annuncia l’accordo.

La soddisfazione dei protagonisti
Entrambe le parti sottoscrittrici del nuovo accordo di gestione si sono dette soddisfatte del deal. “Ringraziamo Jsh per i risultati ottenuti negli scorsi anni – ha dichiarato Ray Lo Faso, direttore generale del settore alberghiero del Gruppo Bulgarellae siamo certi che la gestione di Mira Hotels & Resorts implementerà i risultati economici e di performance della struttura sulla quale abbiamo investito molto e che è uno dei fiori all’occhiello del nostro gruppo”.

Siamo orgogliosi di essere stati scelti dal Gruppo Bulgarella per la gestione de I Monasteri – ha rimarcato invece Alessandro Vadagnini, presidente di Mira Hotels & Resorts -. Il nostro gruppo sta puntando molto sul prodotto golf e sulle vacanze all’aria aperta, come abbiamo dimostrato prendendo in gestione l’Acaya Golf Resort in Puglia. Qui vorremmo riproporre lo stesso modello che ci ha dato ottimi risultati. Noi lavoriamo molto con la clientela diretta, soprattutto proveniente dal Nord Europa, e potremo portare nuovi flussi turistici a Siracusa. Naturalmente avremo un occhio di riguardo al territorio, con una ristorazione che punterà molto sui prodotti locali e con un’accoglienza e un’atmosfera siciliana: l’ospite dovrà trovare, entrando in struttura, il meglio della Sicilia”.

Questa nuova acquisizione di gestione, per cui è stato importante l’apporto di Riva Advisory e dell’avvocato Michael Walzl, si inserisce in un contesto di grande crescita del nostro gruppo – conferma Daniela Righi, a.d. di Mira Hotels & Resorts -. Siamo certi di poter mettere tutta la nostra expertise a disposizione per far sì che un prodotto così valido possa ulteriormente crescere grazie all’ottimo dna di cui è dotato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here