La Liguria lancia una app per attrarre sempre più turisti

La Liguria ha presentato la sua nuova app turistica che sfrutta anche la tecnologia della realtà aumentata proprio per attrarre sempre più flussi in Regione.
Una delle conseguenze del lockdown è stata di certo l’alfabetizzazione digitale nel nostro Paese. Anche i più ostici, quelli meno giovani, si sono dotati di uno smartphone per navigare in rete. È aumentato il ricorso all’e-commerce per evitare la coda al supermercato, il contatto fisico, specie nel clou dell’emergenza… Ma il processo virtuoso di evoluzione tecnologica innescato dall’avvento della pandemia a quanto pare non coinvolge solo l’utenza; anche le destinazioni turistiche si stanno dando da fare per sfruttare ancora di più gli strumenti digitali per promuoversi, come nel caso della Liguria.

La nuova app “lamialiguria” ha l’obiettivo di far conoscere al meglio l’offerta turistica della Liguria, renderla più fruibile e sfruttare tutto il suo appeal per incrementare i flussi. L’applicazione si avvale di una serie di partnership con altre piattaforme come TripAdvisor per la prenotazione dei ristoranti integrata o Easy Park per il pagamento del parcheggio, altre per le informazioni sulle previsioni meteo.

In italiano e inglese, l’applicazione si potrà scaricare dal primo luglio. Oltre 18 mila le strutture ricettive e di ristorazione presenti, più di 2500 le proposte esperienziali, tra suggestioni enogastronomiche e percorsi, oltre 900 i suggerimenti che comprendono luoghi e cultura, 5000 gli eventi e le mostre. I contenuti verranno continuamente arricchiti dalle indicazioni fornite dagli utenti. Grazie alla realtà aumentata, infine, si potranno scansionare edifici o opere d’arte per ottenere informazioni e dettagli sui luoghi presenti in Liguria.
    
“Questa app mette la Liguria e la sua intera offerta turistica nelle mani del turista. Il punto di partenza per la realizzazione di questo strumento è la constatazione della pluralità di attrattive con distanze contenute. Siamo pronti a vivere la stagione turistica appieno e in sicurezza”, ha dichiarato Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here