Sanificazione rapida, efficace, economica per gli hotel

Alberto Vuan, fondatore e socio di VDA group, è stato un pioniere sia della camera intelligente che della televisione interattiva all’insegna del design e della innovazione tecnologica. Oggi propone SIMPLE Health Tech per la sanificazione delle camere d’albergo. SIMPLE automatizza il processo di pulizia e sanificazione e ne certifica ogni singolo passaggio attraverso la tecnologia Blockchain che fornisce automaticamente un certificato alla fine di ogni singolo trattamento. Il tutto con un costo decisamente concorrenziale

Alberto Vuan, nella foto, lo conosco almeno dal 1989, quando per la prima volta assunsi la direzione di Hotel Domani. VDA era un’azienda pionieristica nel settore della camera intelligente, dotata di un sistema domotico abbinato a chiavi elettroniche per l’accesso e il controllo degli accessi in camera. Nel tempo, la domotica si è evoluta, per l’accesso nelle camere sono state adottate le tessere di prossimità, VDA ha proposto anche le televisioni interattive e multimediali, altro settore legato all’incredibile evoluzione tecnologica dei mass media.

Oggi Alberto Vuan propone al settore alberghiero un nuovo prodotto non meno rivoluzionario di quelli che hanno caratterizzato la sua storia professionale: H-Fog, un Nebbiogeno basato su tecnologia BoT (Blockchain of Things) capace di vaporizzare in pochi secondi un liquido biocida e virucida, inodore, incolore, atossico. Il principio attivo viene distribuito in modo efficace e assolutamente omogeneo su tutte le superfici della camera e del bagno.

 

 

Semplicità di utilizzo e convenienza economica, senza rinunciare ad alti livelli di sicurezza. Questo è lo spirito che ha guidato il team di SIMPLE Health Tech in tutte le fasi di progettazione del sistema di sanificazione di ultima generazione. H-Fog è un Nebbiogeno di Design con installazione fissa a muro (preferibilmente nel bagno della camera dell’hotel) con pannello frontale in Vetro personalizzabile. Il liquido sanificante (scelto tra le sostanze con principi attivi validate dal Ministero della Sanità e dal WHO), una volta vaporizzato, richiede un periodo di circa 20 minuti per potersi depositare naturalmente su tutte le superfici effettuando la sua azione biocida e virucida.

Nebbiogeno Sanificatore H-Fog. Design by Jodorsi

Si tratta di un piccolo apparecchio dotato di un serbatoio contenente il liquido sanificante capace di garantire circa 50 trattamenti prima della sua sostituzione e totalmente controllato tramite una APP da parte del personale addetto alla pulizia delle camere. Il procedimento dura una decina di secondi, le particelle di vapore che trasportano il principio attivo si diffondono ovunque, non trascurando alcun interstizio. La camera può ospitare il successivo ospite entro una mezzora dalla fine del trattamento.

Ogni addetto alla sanificazione delle camere dispone di una APP dedicata sul proprio cellulare attraverso la quale traccia tutte le fasi della attività di pulizia e sanificazione azionando in remoto il Nebbiogeno una volta conclusa la fase preliminare di pulizia. H-Fog è dotato di tecnologia wireless che lo rende autonomo nella comunicazione con il software SIMPLE cloud e la piattaforma blockchain (4G/LTE è integrata nel prodotto).

Sanificazione certificata e smart

La APP fornita a corredo viene configurata per ogni hotel e permette di gestire:

  • l’anagrafica del personale ai piani e delle camere (per ognuna delle quali viene inserita la superficie e l’altezza dei soffitti),
  • tutte le fasi della pulizia delle camere e della sanificazione automatizzata, rendendo l’intero processo tracciabile, monitorabile e certificabile in ogni suo passo.

Il sistema è perfettamente integrato con blockchain e rilascia a ogni trattamento un certificato che l’albergatore può decidere di allegare al successivo check-in.
Il certificato attesta il processo di sanificazione della camera, con tanto di orario di inizio e fine di ogni step e rendendo disponibili i link a tutti i documenti che certifichino l’efficacia del liquido sanificante utilizzato.

Il costo totale per l’albergatore per ogni trattamento per la camera e il bagno è di circa 3 euro (valore che comprende anche l’ammortamento del Nebbiogeno il cui costo di acquisto si aggira attorno ai 750 euro, il costo stimato dell’energia elettrica per l’alimentazione del nebbiogeno, le recurring fees per software licence e manutenzione).
Abbinare processi di sanificazione molto ridotti nel costo con l’eccellenza qualitativa e tecnologica di SIMPLE Health Tech per gli alberghi diventa una proposta davvero interessante.

H-Fog la tecnologia nebbiogena di SIMPLE

La soluzione automatizzata e certificata blockchain per la sanificazione delle camere d’hotel e spazi indoor
La soluzione SIMPLE offre ha le seguenti caratteristiche/vantaggi:
Prodotto dal design ultra slime accattivante da installare nel bagno della camera (ingombro 28x58x12 cm)
Sistema Nebbiogeno di derivazione tecnologia militare capace di saturare la camera e il bagno in meno di 12 secondi (con dimensione camera media di 20mq)
Tempo richiesto per deposito naturale del liquido disinfettante Nebulizzato: <30min
Nessuna necessità di arieggiare la camera dopo il trattamento
Tecnologia Wireless 4G/LTE per rendere il Nebbiogeno totalmente indipendente nella comunicazione con il SIMPLE Cloude SIMPLE APP
APP per il personale ai piani sicura e facile da utilizzare per la gestione dei trattamenti
Piattaforma Software SIMPLE integrata con Blockchain pubblica per l’emissione di un Certificato Blockchain alla fine di ogni trattamento.
Possibilità di allegare il Certificato di Sanificazione alla conferma del Booking per ogni ospite successivo
• Avvio, monitoraggio e conclusione del processo di trattamento completamente automatizzato
Sostituzione serbatoio liquido sanificante ogni 4/5 mesi (in funzione frequenza trattamenti e dimensione camera)

Certificazioni SIMPLE

1. Certificazione sul tipo e composizione chimica del liquido sanificante utilizzato in linea con le linee guida di Ministero Superiore della Sanità e World Health Organization (WHO).
2. Certificazione della quantità di liquido nebulizzato calcolato esattamente in funzione della superficie e volumetria della camera e del bagno e in linea con i test di efficacia eseguiti da Laboratorio Certificato.
3. Certificazione della «densità» della nebbia sanificante generata dal nebbiogeno, della corretta temperatura di nebulizzazione e del tempo di decadimento naturale su tutte le superfici come da test di efficacia eseguiti da Laboratori Certificati.
4. Efficacia del trattamento basato sul liquido sanificante utilizzato per germi e corona virus «simili» al COVID 19 (questo fino a quando non saranno disponibili vetrini con Virus COVID 19 da utilizzare nei test di efficacia svolti dal Laboratorio Certificato).
5. Certificazione dell’Identificativo Personale ai piani che ha attivato il trattamento automatico tramite la APP (per ogni operatore vengono fornite credenziali di accesso che ne garantiscano l’identità)
6. Certificazione che la pulizia «meccanica» della camera secondo i protocolli adottati dalla struttura alberghiera è stata eseguita da parte dell’operatore ai piani (questa certificazione si basa sulla «autocertificazione» fornita dal singolo operatore ai piani tramite conferma data alla fine delle operazioni di pulizia via APP).
La piattaforma software di SIMPLE perfettamente integrata con piattaforma blockchain pubblica (Ethereum) emetterà per ogni trattamento di sanificazione un Certificato garantito da Blockchain. Il certificato verrà inviato in formato elettronico automaticamente al responsabile della sicurezza dell’hotel e sarà disponibile per consultazione anche da parte dell’ospite che potrà verificare on line tutti i dettagli del trattamento di sanificazione eseguito prima del suo check-in.

La piattaforma software di SIMPLE Health Care

La piattaforma software di SIMPLE Health Care, essendo integrata nativamente con una blockchain pubblica (ETHEREUM), permette di generare per ogni trattamento di sanificazione eseguito un report dettagliato su tutti i passaggi del trattamento stesso:
identificazione del personale al piano responsabile della pulizia della camera e del trattamento di sanificazione

  • tempo inizio e fine pulizia camera
  • tempo inizio e fine trattamento Sanificazione
  • quantità Liquido Sanificante nebulizzato all’interno della camera
  • temperatura di Nebulizzazione
  • tempo di deposito naturale sulle superfici
  • molti altri parametri sono contenuti nel report certificato blockchain.

L’importanza della sanificazione

Gli alberghi hanno sanificato da sempre camere, bagni, spazi comuni. Lo facevano in maniera discreta, disturbando il meno possibile gli ospiti. Lo facevano con scrupolo perché la salute degli ospiti era la premessa indispensabile perché continuassero ad alloggiare in albergo e conservassero una buona memoria della loro esperienza in albergo. Lo facevano sulla base delle disposizioni, delle tecniche e delle tecnologie disponibili. Il settore delle pulizie in albergo si è evoluto a mano a mano che si sono evoluti sia le disposizioni sanitarie imposte dalle autorità pubbliche che lo stile di vita degli ospiti.

Ancora nella prima metà del 1900 gli alberghi di lusso garantivano l’acqua corrente in camera, i servizi erano al piano, chi voleva farsi un bagno doveva prenotarlo, le docce, quando c’erano, erano spesso ghiacciate, come è descritto per esempio nei Buddenbrook, il libro di Thomas Mann pubblicato nel 1901. Il Grand Hotel Baglioni di Firenze inaugurato nel 1904, l’albergo di lusso della città, aveva solo i servizi al piano. Gli ospiti preferivano cambiare d’abito più volte al giorno che lavarsi. L’ospite contemporaneo è figlio della riscoperta dell’igiene personale praticata dai Romani nei loro bagni pubblici dove si sottoponevano a saune calde, bagni di vapore, lavacri in acqua fredda. Il concetto di Salus per Aquam è tornato in maniera prepotente e l’ospite contemporaneo lo pratica in forme perfino compulsive.

L’igiene del corpo si accompagna anche all’igiene dell’ambiente, anche questo sempre più attento e sofisticato. Con la pandemia di COVID-19, l’igiene (lavarsi spesso le mani) e la sanificazione degli ambienti hanno assunto un significato che attiene non solo alla salute ma anche alla prevenzione di malattie e possibili pandemie. Da qui la necessità per gli operatori professionali del settore, con gli albergatori in testa, di dimostrare, non solo di garantire, la massima igiene e sanificazione dei luoghi nei quali soggiornano gli ospiti, a partire da camera e bagno dove chi alloggia in albergo trascorre la maggior parte del suo tempo.

Certificare i processi di igiene e sanificazione è diventato di conseguenza anche una procedura legata alla soddisfazione dell’ospite, oltre che alla rassicurazione dello stesso. E’ diventato marketing. E’ diventata una componente formidabile nella soddisfazione dell’ospite, elemento strategico per la salute stessa dell’albergo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here