Hotel Domani

Non è tutta colpa del Governo…

In un rifugio alpino sulle Dolomiti chiacchieravo con un ventenne di Pieve Di Cadore che frequenta l’università a Bologna, facoltà di informatica. Si chiedeva quale sbocco di mercato avrebbe potuto avere la sua laurea. Web Marketing gli ho proposto, a patto di sapere che cosa proporre.

A Pieve Di Cadore è nato Tiziano Vecellio, uno dei giganti della pittura del Rinascimento. Allievo di un precursore come Giorgione, nei suoi 90 anni di vita intensamente vissuta Tiziano ha attraversato l’intero Cinquecento, secolo decisivo nella storia d’Italia e d’Europa. Tiziano non era solo un rivoluzionario della pittura, era anche un politico scaltro e un montanaro attaccato ai soldi. Come capita a molti geni, ebbe un figlio insulso e spendaccione: Pomponio. Pittura e gossip, una miscela perfetta per la comunicazione.

Il ragazzo mi ha confessato di conoscere assai poco il suo concittadino la cui statua troneggia nella piazza principale del paese. Gli ho parlato allora delle Dolomiti, di una storia geologica che vanta 180 milioni di anni assai travagliati, tra continenti a spasso per il pianeta, oceani in continua mutazione, eruzioni vulcaniche, bradisismi, glaciazioni. Forse gli ho spalancato una finestra sul futuro: studiare il suo passato e quello del suo territorio per raccontarlo al mondo.

La scuola fornisce gli strumenti di base e qualcosa in più se hai la fortuna di imbatterti in insegnanti di talento, il resto però è responsabilità individuale. I Governi passano, fanno e disfano, ma siamo noi i veri protagonisti del cambiamento. È  compito nostro studiare, applicare, insegnare anche con l’esempio individuale.

Il nostro non è il migliore dei Paesi ma non è neanche il peggiore. La differenza la facciamo noi, individualmente.

C’è chi spera nella catastrofe. Auguriamoci e auguriamogli che non accada. I costi umani sarebbero spaventosi. Meglio impegnarci a cambiare le cose a partire da noi stessi. È facile lamentarsi e cercare colpevoli, è più impegnativo studiare, lavorare, rispettare le regole, soprattutto le più scomode come le tasse da pagare ma non solo.

Non ci sono scorciatoie.

Voi che cosa ne pensate?